Allenarsi con le OST: la guida per un vero allenamento nerd

allenarsi con le ost

Non dirmelo.

Dopo esserti scofanato come un maiale durante le feste Natalizie, e dopo esserti reso conto di poter vincere il premio cosplay della tua fiera preferita vestendoti da zampogna gigante, hai forse pensato che era ora di rimettersi in forma.

Ti sei iscritto in palestra a Gennaio, abbonamento annuale, con tutte le migliori intenzioni di diventare bello bello in modo assurdo come uno dei tuoi tanti amati beniamini.

Ma diamine! Oggi sono stanco e ci vado domani, ma domani pioveva e allora forse settimana prossima che non ho impegni, ma poi si sono messe in mezzo tutte quelle cose e mannaggia, niente, non ci vado più. E poi in fondo che ci vado a fare che lì è pieno di tamarri e fighettine e io non ci azzecco nulla?

Ti sembra di essere un po’ fuori da quel mondo, credi che si debba avere la passione di allenarsi per poterlo fare, te invece ti annoi da morire perché a te piacciono i film, i fumetti e le serie tv e non credi che allenarsi sia veramente la cosa che faccia per te, giusto?

BEH CARO MIO, INVECE È SBAGLIATO!!!

Essere un appassionato di film, fumetti, serie tv e videogiochi significa essere capace di sapersi emozionare mentre li si vive.

Emozionarsi è spinta, energia, FORZA, cazzo, e allora perché non sfruttare tutto ciò per un lavoro che ci possa aiutare a diventare belli come Thor (beh, quasi…) o in forma come Vedova Nera (mammamiaquantèbbona)?

Anche io mi annoio ad allenarmi, come si annoiano tutti. Usain Bolt in una delle sue interviste ha confessato che ha odiato ogni singolo minuto trascorso sulla pista a correre, e se lo ha detto lui, come potremmo divertirci noi, che siamo dei potenziali campioni di lancio del coriandolo? Si tratta solo di trovare una motivazione e una sana riserva di energia che ci spinga a raggiungerla con la costanza.

Bene! La mia energia la prendo direttamente dalle mie passioni, dall’energia che percepisco quando vedo un film o una serie tv che mi emoziona, grazie a un simpatico trucchetto che si rivela molto efficace per farmi cavalcare il tuono ogni volta che mi alleno e, BANG BANG, a non fermarmi mai.

La musica è il miglior carburante che ci sia e sono soprattutto le OST dei film che caricano in assoluto di più, perché veicolano tutto quello che abbiamo visto e provato durante la loro visione, come fossero un motore ausiliario di potenza che non pensavamo di avere. Sono in assoluto loro a far da padrone nella mia playlist. Oggi ne passeremo in rassegna 5, scivoleremo nella mia follia/gasoinsensato/esaltazione/esplosionediESPLOSIONI per capire qual è il giusto mood per affrontare l’allenamento ed aiutarvi a trovare le vostre.

HENSHIN A GOGO, BABY!

1) Nine Inch Nails – Just like you imagined

Termopili, 480 a.C..

Un enorme esercito di persiani minaccia la Magna Grecia e la sua libertà. La città di Sparta, dopo il suo rifiuto ad asservirsi è in pericolo. Gli invasori persiani, nemici della libertà, troveranno ad affrontarli solamente 300 Spartani con la loro cattiveria e il loro gigantesco spirito guerriero.

È la trama di “300”, una sintesi della storica battaglia che qui viene realizzata con la veridicità di quella di Topolino, ma che è uno dei film (e fumetti) più esaltanti di sempre. Chi, dopo averlo visto al cinema, non è uscito con la TREMENDA VOGLIA DI SPACCARE TUTTO, CAZZO???

Ecco, spaccare tutto non si può, perché se no ci fanno le multe e ci danno la galera e poi vaglielo a dire che quel film è una bomba e tu eri preso benissimo, MA SPACCARE NOI SI’.

Allora via con la forza degli Spartani a sollevare pesi come loro hanno sollevato i loro pesanti scudi, giù a correre come loro hanno corso nel campo di battaglia infilzando feccia persiana e via a menare fendenti mentali mentre spingiamo via quei lerci invasori senza dignità!
(Poi magari ci viene anche il fisico come il loro e ci andiamo a rimorchiare tantissimo).

2) Pacific Rim OST Soundtrack – MAIN THEME by Ramin Djawadi

Ecco, se la musica è un motore ausiliario, questa sicuramente è la canzone che me li manda tutti in modalità FULL THROTTLE.

Anno 2020 (Cazzo, è quasi arrivato!). Dopo che un esercito di mostroni è emerso dal mare per scassarebrutto tutto, l’umanità mette da parte le proprie divergenze per allearsi e creare dei mega robot per creparli di mazzate.

Saranno guai per tutti, la turbopotenza sarà a mille e sicuramente anche voi vi sarete dovuti contenere dall’alzarvi sulla sedia del cinema e urlare scuotendo forsennatamente il vostro vicino in preda ad un raptus di follia di esaltazione senza controllo.

Ah …no?

Beh, questa canzone vi aiuterà a mettere i razzogomiti di Gipsy Danger nelle vostre articolazioni e a spingere come non mai.

Vedetevi il film, consigliatissimo!

3) Survivor – Eye of the tiger

E qui andiamo sul classico, citando una delle celeberrime canzoni della saga di film sul pugilato più belle di sempre.

Rocky è in difficoltà, Rocky si allena, ROCKY VINCE (anche quando perde).

Penso che la saga del pugile Balboa sia una delle più motivanti ed ispiranti in assoluto e le scene dei suoi allenamenti a premessa del “combattimento finale” facciano battere il cuore fortissimo a chiunque non sia arido come il deserto dei Gobi.

Tra tutte le canzoni della OST (che sono veramente super BANG quando saremo noi ad allenarci) io ho scelto questa perché forse ha il testo che preferisco. Se non siete keen con l’inglese leggetevi la traduzione, parla di una storia di sfida, rivalsa e motivazione di un guerriero che trova la forza di combattere e sfidare il suo avversario.

La stessa forza che dobbiamo trovare noi per migliorarci ogni giorno e riuscire a vincere nella vita (e non solo in palestra).

Had the guts, GET THE GLORY!

4) Skyrim – Dragonborn

La cosa ovviamente non è legata solamente ai film, ma anche a videogiochi, serie tv e fumetti, visto che ora alcuni vengono venduti in bundle con le loro rispettive OST (figata!).

Qui andiamo con l’epicità di Skyrim, storia di un tizio che, ehm, ad essere sinceri non ha una storia super avvincente (in fondo si tratta di un personaggio nel quale il giocatore si deve identificare al massimo).

La cosa esaltante di tutto ciò è che si svolge nella fredda terra di Skyrim, tra uomini duri che vanno a scannare feroci draghi malvagi e soprattutto ci metterà nei panni di questo Dragonborn che per combattere PRENDE LE PERSONE AD URLA!

La canzone è super epica e sembra richiamare a gran voce il temibile urlo del protagonista che sarà lo stesso che dovremo fare (nella nostra testa, se no anche gli altri capiranno che siete pazzi e poi che imbarazzo!) quando saremo all’ultima ripetizione, agli ultimi 100 metri della nostra corsa e il nostro corpo ci richiederà il fondo delle nostre energie.

FUS RO DAH!

5) Patent Pending – Hey Mario

…e qui siamo nella follia pura!

Non so bene perché, sarà perché utilizza i leggendari suoni 8 bit di Super Mario, sarà perché parla di un ragazzo in gamba che deve smetterla di perdere tempo dietro una ragazza che non lo merita (a chi non è successo?), o sarà perché è veramente sympa, ma quando parte questa canzone è DINAMITE e mi fa spaccare tutto (ATTENZIONE: non azionatela mentre ho cose potenzialmente pericolose in mano).

Questo per dire che non deve avere per forza un senso quello che vi fa fare BANG, ma basta che vi carichi!

La mia personale rassegna finisce qui, magari queste canzoni a voi non diranno un cazzo (dopotutto ognuno di noi si emoziona per cose diverse), ma sono sicuro che riuscirete a trovare quelle che fanno per voi. Ripensate a ciò che vi ha fatto emozionare mentre eravate seduti comodi su di una poltrona… è il momento di spararcelo mentre siamo sudati, morenti e col fiatone corto!

HAIL FANACEA!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.