BoJack Horseman – Tutto quello che avreste sempre voluto sapere

bojack horseman tutto quello che avreste sempre voluto sapere

Ero scettico quando ho visto questo libro per la prima volta sul catalogo Amazon. Insomma, amo BoJack, ma più per i personaggi che per lo stile visivo, e quindi avevo bellamente glissato l’acquisto di quella che sembrava l’ennesima raccolta di artwork della serie di moda del momento.

L’altro giorno però, passando in fumetteria l’ho visto lì appoggiato… “mmm… ammetto che i colori della copertina sono molto fichi dal vivo… ci butto un occhio dai…

BoJack Horseman tutto quello che avreste sempre voluto sapere

… indovinate come va a finire la storia?

Bravi! L’ho comprato!

E mi ero completamente sbagliato: “BoJack Horseman – Tutto quello che avreste sempre voluto sapere” non è solo una raccolta di artwork ma è soprattutto una lunga chiacchierata con i due creatori della serie e con tutte le altre persone che l’hanno creata (voci, produttori, ecc..). Una chiacchierata di quelle belle, rilassata, piena di aneddoti, piena di vita di tutti i giorni, piena di umanità. La stessa umanità che colpisce quando guardi la serie.

Sentire “parlare” Raphael Bob-Waksberg (creatore della serie) è come ascoltare uno spin-off della serie (…o è una puntata crossover?): il ritmo dei suoi discorsi, l’ironia… vi sentirete a casa, solamente che la malinconia è stata sostituita con l’entusiasmo di una persona che vive di quello che ama. L’insicurezza di Lisa Hanawalt (art director) quando parla delle sue opere ha sicuramente a che fare con un bel po’ di personaggi dello show, e la sua fissazione per i cavalli… beh questo è scontato!

Perché quei maglioni da Bill Cosby?
Peanutbutter è sempre stato il cane che conosciamo?
E se BoJack fosse stato un ex-sportivo e non un ex-attore?
Da dove viene la fontana a  forma di elefante all’esterno del locale di BoJack?

Queste sono solo alcune storie che troverete nelle prime 20 pagine… e il libro ne ha 250!

Logico che anche la parte di artwork è trattata in modo incredibile. A differenza di molti altri artbook che ho acquistato qui si vede che il materiale mostrato è stato scelto da chi l’ha creato e non da qualche major. È tutto significativo: le prime illustrazioni di Lisa sui magazine indipendenti, gli studi evolutivi dei personaggi, le pose caratteriali dei protagonisti, i coloratissimi sfondi, le textures… tutto stampato in maniera eccelsa, con colori sgargianti e una buona grammatura di carta. Ma per questo aspetto lascio parlare un po’ le immagini:

Insomma un’incredibile sorpresa. Forse è la prima volta che acquistare un artbook mi fa sentire più ricco anche umanamente… anche se più povero economicamente! È incredibile, rende più umano quello che di per sé è già lo show più umano del panorama odierno.

VOTO DIECI!

Ah! Dimenticavo il prezzo! Da copertina 30 euro (meritatissimi), ma sul nostro amico dal sorriso lo trovate a 24! Proprio QUI!

Quindi come dico sempre io…. COMPRA!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.