D&R – Captain America Civil War

Captain America – Civil War ha diviso il consiglio direttivo di Fanacea, prevalentemente IL CAPO vs the World, eh si, perché ad IL CAPO non piace proprio niente e si lamenta sempre di tutto. Poi due mesi dopo “tutto bello” ma Intanto. Dopo infinite discussioni a cena, al telefono e davanti a delle birre finalmente IL CAPO ed Helo (in quanto maggiore esponente della fazione pro-film) hanno finalmente deciso di trascrivere disagi e convinzioni sull’ultima acclamata pellicola Marvel Studios. Per una questione di spazio sul server abbiamo deciso di optare per la soluzione Critica – Risposta senza la controrisposta la controcontrorisposta etc. sappiamo come funziona. Potremmo andare avanti fino al prossimo film!

 

crossbones
“Stavolta mi vendico! Per davvero!”

IL CAPO

Cross-Bomb – Davvero il personaggio di Crossbones se ne va via Così? Cioè. In The Winter Soldier lo abbiamo visto spaccare i cooli a tutti pur non avendo poteri, l’attore ha proprio la faccia da stronzo-cattivo e vederlo passare da un personaggio “buono” al bastardo Hail Hydra devoto è una delle cose che mi sono davvero piaciute. Il film finiva con lui in fin di vita ma incazzato e sappiamo benissimo che darà tutta la colpa a Cap. Anni dopo…Civil War: Crossbones ha optato per un outfit Cross-over con “The Edge of Tomorrow” ed “Army of Two”. Fico. Aspetta da anni questo scontro con Cap e cosa fa? Per vendicarsi si fa esplodere? Che vendetta è? Non è un pokemon! E poi Cap ci godrebbe pure a crepare da martire in battaglia. Personaggio sprecato.

HELO

Trovo l’utilizzo di Crossbones una ottima intuizione e sicuramente alternativa al classico cattivone capobanda anonimo che non sappiamo chi sia ne che storia abbia. In questa gigantesca serie tv al cinema che è l’MCU si ha la possibilità di pescare personaggi già introdotti in altri film, di utilizzarli, e perché no, anche ammazzarli come fanno serie tv di grosso successo come Game of Thrones. Crossbones è stato fatto decisamente bene, ora è morto e non lo vedremo più. E’ un problema? ASSOLUTAMENTE NO. L’universo fumettistico 616 è pieno di cattivi da cui pescare e dai quali ispirarsi quindi non ci si deve preoccupare che la Marvel si spari tutti i proiettili e finisca le cartucce. Il fatto che gli “episodi” dell’MCU siano decisamente in numero molto ridotto rispetto alle uscite fumettistiche permette anche un utilizzo di personaggi senza doverli per forza continuamente “ricicciare” e di prendersi scelte coraggiose come quelle di far morire un personaggio e lasciarlo tale,  dandogli un percorso dignitoso di nascita, vita e definitiva morte.
Qualcuno ha detto “Agente Coulson”?

Oh! Questo non lo sapevo!
Oh! Questo non lo sapevo!

IL CAPO

I Wakandiani che non fanno piangere la gente  – Zero feeling per i wakandiani, zero bambini morti e non erano nemmeno bianchi. Allora, so che sembra una frase politicamente scorretta (lo è), ma se fai morire della gente sai che il pubblico a meno che non veda dei bambini bianchi morti non si emoziona. È brutto ma il mondo va così purtroppo. Quindi, detto questo, secondo me il coinvolgimento per la morte dei Waka – Wakandiani non esiste, si trattava di adulti in missione di pace? Effacceli vedere almeno! Ed invece no. Morti al TG5. Secondo me se la sono giocata molto male, questa era una delle cose più importanti che metteva in moto Tony e giustificava un conflitto tra amici portato alle estreme conseguenze.

HELO

Preferisco non rispondere…

thor-hulk-thor-ragnarok
“Ma tu non hai freddo?”

IL CAPO

Dove sono finiti Hulk & Thor? – Si ok, sono in Thor Ragnarok, (non è Deadpool, non possono tirare in ballo la produzione) e ormai i film di Thor fanno talmente Mah che devono metterci un altro Avengia. Cosa? Sono troppo forti? Invece Wanda e Visione sono ragazzini impauriti…

HELO

Hulk e Thor non sono finiti nel film di Captain America. E allora? Con la Marvel siamo stati abituati decisamente bene, dopo una fase di film incentrati sull’eroe di turno, ci aspetta sempre una “Royal Rumble” dove ritroviamo gran parte di tutti i personaggi introdotti che fanno a schiaffi tutti insieme appassionatamente. E l’episodio in questione si chiama Avengers.
Questo NON è Avengers, e infatti il film si chiama Captain America: nella migliore delle ipotesi mi sarei aspettato lui, un paio di suoi amici lecchini (Falcon e Bucky e tutt’appò) e il nemico di turno. STOP
In più mi hanno dato: Iron Man, War Machine, Vedova Nera, SPIDERMAN (Bentornato a “casa” amore mio!), Visione, Scarlet Witch e Ant Man.
Ci lamentiamo? E allora torniamo a vederci Daredevil con Ben Affleck.

IL CAPO

Ben Affleck era fantastico in Phantoms!

giphy

IL CAPO

Uomo di ferro, cuore di marmellata – Iron man che è tipo scazzo totale su tutto, appena una gli dice che ha ucciso suo figlio per salvare il mondo va in crisi…davvero? Cioè, non lo avrebbe fatto se fosse stato gestito dal governo?!? E poi, vecchio, te ne sei accorto adesso che hai abbattuto mezza città?! Era necessario e basta. E poi anche quello… andare in vacanza in Sokovia, ma come ti passa per la mente? Niki Lauda poretto ci abitava con la famiglia, era un caro buon agente Hydra in ritiro.

HELO

IRONMANSOTREFILMCHESTAISTRESSATORIPJATE

testa bassa, meglio non rompere le palle a nessuno!
testa bassa, meglio non rompere le palle a nessuno!

IL CAPO

La Fantascienza – Nel mondo vero L’ONU non ha mai mosso un dito per salvare nessuno. #dealwithit

HELO

L’ONU è un decisivo passo avanti rispetto alla Società delle Nazioni ed è stata creata da persone che hanno visto gli orrori della seconda Guerra Mondiale e volevano evitare il ripetersi di qualunque guerra. Ha delle forti limitazioni, prima tra tutte il diritto di veto dei paesi appartenenti al consiglio di sicurezza, e risulta essere un po’ anacronistica, nel consiglio permanente infatti sono presenti ancora le nazioni vincitrici della II GM, e alcune delle quali sono state sicuramente superate in potenza da altre.
“Ehi ma la Francia che ha alzato bandiera bianca dopo soli 40 giorni che cazzo ha vinto?”
Niente, ha fatto un po’ come quel giocatore che gioca una partita, fa una figura di merda e poi viene messo in panchina a marcire. Ma poi la sua squadra vince i campionati del mondo e si becca pure lui la medaglia. Ma sulla Francia anche Ultimate Cap ha le idee chiare:

Capitan America Francia
“Arrendermi? Pensi che questa lettera stia per “Francia”?)

Tornando all’ONU! Ha comunque un sacco di branche e missioni internazionali che stanno dando un decisivo contributo al mondo negli ambiti nelle quali le è concesso operare. Riconosco che si può comunque migliorare!

chiamo il mio papà!
chiamo il mio papà!

IL CAPO

Hai cominciato prima tu! – Le motivazioni di Cap mi sono sembrate inutili e deboli. Ci tengo a specificare la mia posizione, nei fumetti mi sono mosso come spidey, prima #teamironman poi #teamcap, tendenzialmente però sarei per le responsabilità quindi #teamironman, ma da quando ho visto Cap nei film della Marvel mi sono un po’ ricreduto. Mi spiego meglio: Cap dei film incarna perfettamente un certo ideale di onestà e giustizia, fa le cose perché è giusto, non per tornaconto personale, è l’eroe senza macchia, quindi ho sperato che Cap in questo film potesse mostrarci questa parte di lui portata ad essere in conflitto con tony per una questione di principio sopra ogni cosa. Ed invece no. Protegge Bucky quando poteva catturarlo e farlo processare facendo leva sul fatto che era incapace di intendere e volere. In Italia gli avrebbero dato anche la pensione di invalidità, forse per questo Bucky era scappato in Europa. Però qui non ha senso, Cap non avrebbe scatenato una guerra per una cosa del genere, non avrebbe messo in pericolo civili ed amici per una sua crociata.

HELO

La questione di Bucky evidentemente va sul personale: dopo lo schiattamento dell’agente Carter (non ne sentiremo la mancanza) è l’unico collegamento col 1940 che rimane al nostro capitano 90enne. Questo non vuol dire che il non voler che Bucky vada in gattabuia sia interamente devoluta alla lacrima facile di Cap (a differenza della Distinta Concorrenza che urla “MARTHAAAAA!!! Allora non t’accido più”) ma è legata ragioni comprensibili: in un primo momento, appena scopre dove si trova l’amico del cuore, la polizia tedesca sta facendo irruzione coi fucili e CAZZOSPARAOVUNQUE. Più che un salvataggio dalla fredda  giustizia è uno dalla MORTEAMMAZZATO prima di un regolare processo. Ma che giustiziazione è questa? E’ questa la famosa libertà Americana?  Si dirà “Ma quella è la Germania! Non c’è la giurisdizione americana!” ma la storia insegna che agli USA sempre fregacazzi.
Subito after Cap, dopo aver avuto la conferma che il suo amichetto non soffre più di schizofrenia (ricordandosi di quel figone della madre), scopre la MEGAMINACCIA dei fratellini d’inverno (is coming) e ha bisogno del suo aiuto per risolverla. Cap AMERICA non ha messo in pericolo nessuno, crede solo nella libertà, nella giustizia e nella salvezza del mondo.
Soprattutto se da te c’è del petrolio.

"ma quello, non era un soldato?"
“ma quello, non era un soldato?”

IL CAPO

E se ci mandano a combattere in un posto dove non vogliamo?- No scusa Cap, ma tu quando hai smesso di essere il soldatino?Me lo devo essere perso, da quando sei il capo di te stesso? Perché se durante la seconda guerra mondiale ti mandavano a combattere in una zona della Germania che tu proprio non reggi? Gli dicevi di no?

HELO

La questione di Cap in realtà è molto più complessa e si inserisce in un ambito ampiamente affrontato da un punto sociopolitico e militare: Il monopolio della forza. Si dice che lo Stato sia diventato tale quando è diventato l’unico legittimo esecutore dell’esercizio della forza. Al suo interno il suo utilizzo è consentito solo a norma di legge, altrimenti arrivano i caramaba che la usano (legittimamente) su di te e passi i guai.
E nel mondo?
Questo non è ancora successo. Gli stati sono decisamente restii a lasciare a qualche entità superiore la legittimità dell’esercizio della propria forza (citiamo il fallimento del MEF europeo o della limitata possibilità di utilizzo dei caschi blu dell’ONU) e preferiscono essere gli unici ad avere il diritto di poterla utilizzare.
La questione di Cap, che è un ufficiale dell’esercito americano e quindi è uno studiato, è la stessa degli stati: e se poi la nostra forza non venisse usata per i nostri ideali assoluti ma magari per seguire gli sporchi interessi degli stati? O se non potesse venire utilizzata perché lo stato del consiglio di sicurezza ha usato il veto per votare contro?
Pensateci: Ci troveremmo gli Avengers con dei simpatici elmetti blu che possono solo portare caramelle ai bambini poveri e impossibilitati a intervenire a combattere Thanos perché questo ha fatto amicizia con la Russia e quelli non hanno votato a favore dell’intervento contro di lui.
(Thanos che conquista il mondo con la burocrazia… troppo realistico no?)
Si aggiunge anche l’infondatezza delle ragioni di Tony: sostiene che consegnando le proprie armi a entità superiori non si avrebbero ricadute da un punto di vista di responsabilità, ma ciò è sbagliato sia da un punto legale che morale. Dopo il processo di Norimberga (“eseguivo solo degli ordini”) è stato sancito che l’esecuzione di un ordine non attribuisce tutta la responsabilità dello stesso  solo a chi lo comanda, ma anche all’esecutore. Quindi Tony, che hai superato di 15 km/h il limite di velocità della statale di Torvengaianica Bassa, finisci al gattabuio pure tu.
Per quel che riguarda il discorso morale, pensate veramente che dopo aver ucciso dei poveri gattini innocenti per sbaglio riusciate a dormire sonni tranquilli solo perché ve lo ha ordinato qualcun altro?

"ma guardalo! quello ha comprato il costume! Io me lo sono cucito!! Marrano!"
“ma guardalo! quello ha comprato il costume! Io me lo sono cucito!! Marrano!”
"corri che chiude lo stand con i Manga!"
“corri che chiude lo stand con i Manga!”

IL CAPO

Tutti al CappellaDelNord-Comics – Lo scontro nell’aeroporto (cito l’Internet) sembra uno scontro tra cosplayer in un parcheggio fuori da una convention. Ma con tutti i millemilioni che hai a disposizione… Ah, aspetta Robert Downey jr. Scusa.

HELO

C’è chi vede uno scontro tra cosplayer nel parcheggio ma io ci vedo 8 grandi personaggi che nei miei sogni bagnati mai avrei pensato di aver potuto veder combattere assieme in un film ad alto budget.
Se poi non siamo contenti nell’ultima porta in fondo a destra danno il film di Elektra.
(“Ma li c’è sempre il gabinetto!”. Appunto. Dove dovrebbe stare.)

"agli ordini!"
“agli ordini!”

IL CAPO

Spider-a-cazzo – Spidey è uno dei personaggi del mio cuore, e dopo averlo visto violentare da Marc Webb ho desiderato vederlo sul grande schermo fatto come dio comanda più di ogni altra cosa. #LongliveTobey. Holland non è male, mi spiace solo che debbano riprendere dallo Spidey teen perché non può tenere testa a Tony e Steve ma non importa. Quello che mi ha dato fastidio è che Stocazzo di spidey, si fa arruolare così? Senza nessuna domanda? Ok grandi poteri e grandi responsabilità, ci sta che si schieri dalla parte di #teamironman perché pretende che la gente si prenda le sue responsabilità, ma si lancia in uno scontro possibilmente mortale con CAPITAN AMERICA senza farsi sulle domande sulle sue motivazioni? CAPITAN AMERICA! MAH.

HELO

L’artificialità della questione di Spiderman un po’ si sente, come si percepisce che sia un’aggiunta dell’ultimo momento in seguito al ritorno dei suoi diritti cinematografici a casa Marvel. Tuttavia Spidey è un ragazzino che vuole fare la cosa giusta, ha i poteri per farlo ma non l’esperienza, e appena si trova davanti un supereroe star mondiale che potrebbe fargli da guida ci si butta a capofitto. Fosse stato Cap a bussare alla sua porta sarebbe stato dalla sua parte. Noi a quindici anni avremmo agito diversamente?

 

"Ondaaaaaaa..
“Ondaaaaaaa..

IL CAPO

Quelli Grossi sono come gli Eoni, devi evocarli – Dove sono finiti Wanda e Visione? Ma dove cazzo sono finiti durante lo scontro quei due? A limonare? Perché da soli potevano finire tutto in trenta secondi e zanzan. Col cazzo che gli altri si schiaffeggiavano per dieci minuti come signorine.

HELO

Wanda e Visione rientrano nella categoria dei personaggi “troppo forti” che potrebbero squilibrare decisamente troppo le parti nel caso venissero impiegati troppo. Dai tempi di Superman gli sceneggiatori dei fumetti si sono dovuti inventare degli espedienti per tenerli un po’ a bada o quantomeno per tenerli fuori dal giro quando lo scontro non era alla loro portata. Non trovo che la scelta sia perfettamente coerente, ma al momento è l’unica necessaria.

"e adesso baciami per l'ultima volta!"
“e adesso baciami per l’ultima volta!”

IL CAPO

La Lettera dell’Ex – e questa proprio… La lettera di Cap alla fine del film mi è sembrata proprio come i tipici messaggi che ci si mandano tra ex. Uno dei due lo fa. All’altro girano i Maroon 5 che neanche. BABè. Ricapitoliamo un attimo la situazione: ci siamo quasi uccisi, il tuo migliore amico è rimasto in sedia per colpa mia, tu mi hai dichiarato fuorilegge e mi insegui come un segugio, il mio migliore amico ha ucciso i tuoi genitori a mani nude perché gli veniva bene così però “sai che ci sono”. Sembra proprio una di quelle cose che ti scrive la tua ex quando vi lasciate tanto per non far la figura del puttanone.

HELO

Gli eroi di turno hanno avuto delle divergenze, le cose sono scappate di mano (abbastanza facile quando sei o indossi un’arma di distruzione di massa) e si sono avute delle brutte conseguenze.
Cap e la sua cumpa sono alla macchia e Iron Man si “gode” il suo atto di registrazione e il suo sgravo di responsabilità quando sarà costretto a salvare il mondo.
Questo non rende nessuno degli attori della guerra civile un criminale, ne un eroe che si tirerebbe indietro a salvare il mondo ancora un’altra volta. Cap e Iron man hanno visto i chitauri, Ultron e sono stati avvertiti  della questione delle gemme. Entrambi SANNO che, atto di registrazione o meno, avranno bisogno dell’uno o dell’altro alla prossima minaccia mondiale. Il messaggio di Cap è chiaro “Col cazzo che mi faccio beccare, ma quando succederà che avrai bisogno di noi per salvare il mondo,  nonostante tutto, ci saremo”

Era troppo sperare in questo?
Era troppo sperare in questo?

IL CAPO

Ma Ma Ma il fumetto – Lo so che non è giusto paragonare il film al fumetto, MA cazzo. Civil War a fumetti non era più figa perché aveva più personaggi, ma perché faceva leva nel modo giusto. Anche se non volessi fare paragoni non posso fare a meno di sentirmi depresso per come hanno sfruttato male l’opera originale. Mi limiterò a fare un solo esempio, ce ne sono decine, ma ne dirò solo uno tanto per. Nel fumetto la strage che mette in moto tutto avveniva per colpa di un gruppo disupereroi teenager che prendono parte ad un reality in cui danno la caccia a dei super cattivi. Questi super teen calcolavano male un po’ di cose ed a causa della loro presunzione finivano per provocare un’esplosione davanti ad una scuola piena di bambini. 1) i bambini sono sempre vittime innocenti, quale mezzo migliore degli innocenti per mettere in moto un conflitto morale negli eroi e tra gli eroi? 2) Coloro che provocavano l’incidente erano poco più che ragazzini, non addestrati e non maturi, non erano responsabilità degli Avenger, nonostante questo Tony decide di prendere in mano la faccenda a nome di tutti i super umani perché sa di esercitare una grande influenza essendo uno degli uomini più ricchi del mondo ed un membro fondatore dei Vendicatori. Sapete tutti cosa derivano da grandi poteri 3) la storia mostrava un problema che affligge anche il Marvel Cinematic Universe: la presenza crescente di tanti ma tanti nuovi superumani. Tony si rendeva conto che la cosa sarebbe diventata ingestibile e non poteva essere ignorata, il mondo aveva bisogno di adeguarsi e cambiare, così a malincuore agiva, anche contro i suoi amici. ( per la digressione sul fumetto mi appoggio a qualcun altro che sa spiegare le cose meglio di me: Zeth, scelgo te! https://www.facebook.com/ZETHONE/videos/1164294606924626/ )

HELO

I film non sono i fumetti. Riusciremo mai a farcene una ragione?

 

D&R con IL CAPO ed Helo finisce qui (credici), con loro che si salutano e decidono di non parlarsi mai più finché non arriverà qualche mostro blu dallo spazio! Ma voi, cosa ne pensate voi?!

HAIL FANACEA!

 

3 commenti su “D&R – Captain America Civil War

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.