Star Wars: quando i droidi diventano schiavi

droidi star wars schiavi

Questa è una piccola-grande riflessione su quello che sono i droidi nell’universo di Star Wars. Che i Ribelli fossero dei militanti armati di sinistra (comunemente noti come terroristi) se ne erano accorti tutti, ma per anni la questione “droidi”  mi era sfuggita, sentivo che c’era qualcosa che non mi tornava ma non capivo cos’era. Poi mesi fa, dissotterrando l’internet, ho trovato qualcosa che mi ha fatto un po’  ridere e poi riflettere. E se I droidi fossero gli schiavi del mondo di Star Wars?

Ho la vostra attenzione?

tumblr_inline_n3oiptTYGh1svu8ku

Seguitemi.

STORIE DI DROIDI

I droidi in Star Wars sono ovunque, se ci facciamo caso sono presenti in quasi ogni scena, nel film originale del 77 l’esodo di R2D2 (in Italia al tempo C1P8) e C3PO (D3BO) dura quasi 20 minuti nei quali il protagonista non si vede nemmeno. Possiamo dire senza dubbi che sono una componente fondamentale di questo universo, tanto che c’è qualcuno che afferma che i veri protagonisti siano loro. Paolo Comprotutto Punto è uno di questi e come possiamo dargli torto? Fin dal primo momento i droidi invadono la scena, parlano e si comportano come personaggi in carne ed ossa, si può dire che senza di loro molte cose non sarebbero potute accadere e forse la storia dell’ultimo Jedi di una galassia lontana lontana sarebbe andata diversamente o forse non ci sarebbe proprio stata. Perfino JJ Abrams si è accorto di questo e nel suo remake di episodio IV ha voluto mantenere la tradizione. Un piccolo droide salva la galassia. Se non fosse stato per l’ostinazione di R2 quello che avremmo visto sarebbe stato un massacro di contadini in mezzo al deserto seguito da dei brevissimi titoli di coda. Ma quel piccoletto era davvero determinato ed alla fine contro ogni aspettativa raggiungeva il suo obbiettivo. Ma perché un robot dovrebbe essere incontrollabile ed ostinato?

NON SONO ELETTRODOMESTICI

Perché nell’universo di Star Wars un Droide non è quasi mai un mero strumento, è un essere senziente, ecco perché. Questa cosa è talmente lampante che il solo elencare tutti gli esempi prenderebbe un’intera giornata. I Droidi possiedono il pensiero autonomo e creativo avendo la capacità di cambiare idea in base alle circostanze: “Propongo una nuova tattica C1. Fai vincere il Wookiee”. Qualcuno dirà che questa può essere nient’altro che una buona programmazione, ma domandatevi sinceramente, la prima volta che avete visto questo film li avete visti come mega computer o come personaggi veri e propri? Perché rendere un droide fallibile? perché dargli debolezze umane? Facciamo un piccolo recap:

  • I Droidi provano odio/disprezzo “Sei un piccoletto impudente, ma presto imparerai ad aver rispetto”
  • hanno pauraSe ti raccontassi la metà di quello che ho sentito su quel Jabba The Hutt ti prenderebbe un cortocircuito”
  • provano affetto per i loro padroni “Sentili! Stanno morendo C1! Maledetto il mio corpo di metallo…”
  • e per i loro amici droidi “C1 riesci a sentirmi? Dì qualcosa! Potete riparalo non è vero? Dovete ripararlo!” “Signore, se qualcuno dei miei ingranaggi può servire lo donerò con gioia”
  • provano dolore. Ogni volta che vedo il Gonk droid marchiato a caldo che urla “noo! noo!” penso che sia un piccolo innocente droidino che soffre, non un tostapane capriccioso.

Gonk droid

ma non solo. I Droidi sono capaci di meccanismi emotivi tipici degli esseri viventi intelligenti come capire la fedeltà e decidere a chi darla (solo le donne). R2-D2 e BB8 ne sono il più chiaro esempio. BB8 senza buoni motivi (se non l’istinto?) decide di fidarsi di Finn pur sapendo che sta mentendo. Sappiamo anche che i droidi possono ingannare i loro padroni: R2 sfrutta le debolezze di Luke e la sua curiosità per poter farsi togliere le costrizioni e fuggire. A suo modo C3PO, che avrebbe potuto fuggire facilmente assieme ad R2, decide di rimanere e si nasconde per paura, come se dovesse temere qualcosa dal suo padrone, ma perché? non era al servizio di un diplomatico Alderaniano? I Droidi hanno caratteri diversi, litigano tra loro, si affezionano, tradiscono e sono persino capaci di ferire o attaccare creature viventi (BB8 con Finn, R2 con Salacious B, ed il fiero esempio di indipendenza badass-droide IG-88 con qualsiasi essere abbia una taglia sulla sua testa).

Recycle_Tall-1536x864-127376154065

ma i droidi hanno anche un’altra cosa, desideri ed emozioni. I Droidi rispecchiano in tutto e per tutto gli altri esseri viventi intelligenti della galassia. Ma quindi cosa differenzia i Droidi dagli altri? L’involucro di latta e, prevalentemente, il loro essere stati creati per lo scopo di servire qualcuno.

SCHIAVI

Ed eccoci al punto, abbiamo visto come ogni droide abbia una sua identità, pensi autonomamente e sia capace di provare sentimenti. Quindi potremmo quasi definirli umani con la pelle di latta. Eppure non ci meravigliamo se li vediamo prima catturati,

2016-06-30_2213472016-06-30_2213182016-06-30_221328

venduti al mercato,

2016-06-30_221702

incatenati,

2016-06-30_221540 droidi con bullone di costrizione

 

asserviti

2016-06-30_213331

discriminati

"qui non serviamo queli tipi li" (però i ricercati condannati a morte su 12 sistemi sono i benvenuti)
“qui non serviamo queli tipi li” (però i ricercati condannati a morte su 12 sistemi sono i benvenuti)

ed infine sacrificati in conflitti che non li riguardano.

2016-06-30_213036

Già, perché la loro fondamentale differenza rispetto a tutti gli altri è che quando nascono non hanno altra scelta. Ricorda qualcosa?

django-unchained-we-are-fam-i-lyC3PO

SHAME REBEL, SHAME

Nell’intera saga Anakin, Luke, Rey e Poe sembrano gli unici a stringere un forte legame con i droidi, è Luke a dire a C3PO di non chiamarlo padrone, Rey che salva BB8 da Teedo come se un droide meritasse di essere libero ed è Poe che pur usandolo come uno strumento in battaglia lo accoglie come si fa con un amico perduto. Ma ad eccezione di questi personaggi il resto dell’universo (eroi compresi) pare vederli in un altro modo. Riflettiamo ora su un’ultima cosa: chi è che nella galassia non poi così lontana fa uso massiccio dei droidi? L’impero? Onestamente se lasciamo da parte l’EU (expanded universe che sappiamo essere mutevole e generato da autori diversi non mi pare che l’impero impieghi al suo servizio veri e propri droidi, assomigliano più a gadget ad alta tecnologia (mouse droid, il droide da tortura, il droide sonda) nessuno di questi parla, nessuno mostra apparenti segni di emotività.

Arakyd_Viperimage_2fc196dcimgres

No, c’è un altro gruppetto a noi noto che fa uso massiccio di droidi. Eh Già. I Ribelli.

tumblr_moz0164wtd1r3acdno1_500

Se fate caso, la presenza di droidi nella ribellione è molto più marcata di quelli imperiali. Sarà per compensare alla mancanza di personale? Probabilmente si, ma i droidi rimangono al servizio dei loro padroni ribelli e nessuno versa una lacrima se ci lasciano le penne, Quindi come la mettiamo? Non mi dirai che I Ribelli adesso sono anche schiavisti? I droidi sono un espediente per parlare della schiavitù?

giphy

CONCLUSIONE

Non possiamo averne la certezza. Questa, come molte fan theory, purtroppo e per fortuna non trova riscontro a livello ufficiale. Dico purtroppo perché a volte sarebbe bello avere delle conferme ma dico anche per fortuna perché se dovessimo staccare il cervello e leggere semplicemente le dichiarazioni del regista/autore di turno, addio capacità di pensiero autonomo. Che la cosa fosse voluta o no, non è importante, l’importante è dove ci condurranno queste riflessioni. Quindi, i droidi fossero esseri viventi intelligenti non potremmo negare che, per quanto siano di fondamentale importanza nella ribellione, sono comunque considerati alla stregua degli schiavi. Se ciò fosse vero allora l’Alleanza ribelle starebbe combattendo una guerra per se stessa, una guerra per l’indipendenza dall’impero certo, ma non una guerra per la libertà, di certo non la libertà di tutti. Nel migliore dei casi i droidi hanno scelto di loro spontanea volontà di schierarsi con la ribellione ma anche se fosse così di sicuro un alleato della ribellione non dovrebbe essere trattato alla stregua di un pezzo di ricambio.

ig88_fanacea

L’ipotesi più credibile rimane quella in cui in una galassia in tumulto la ribellione rimane cieca alla questione “droidi”. Sono veramente esseri viventi degni di essere considerati pari alle altre razze? E ci chiediamo: può chi si schiera dalla parte degli innocenti e degli indifesi commettere un simile errore? Può un esercito per la libertà usare degli schiavi inconsapevolmente? Forse si, forse no, non sarebbe la prima guerra per la libertà combattuta per interessi. Quale guerra non lo è?

Il succo di tutto questo trip sui droidi non è che i ribelli sono brutta gente,”sono ragazzi” in fondo sabotano, distruggono ed uccidono l’autorità costituita e contrastano il riconosciuto Impero galattico. La conclusione è ancora una volta che forse le guerre stellari non sono una semplice storiella ambientata nello spazio, ma qualcosa di vivo e di più complesso. Star Wars è un un mondo talvolta ambiguo dove non tutto è quello che sembra ad una prima visione, ma questo già lo sapevate no?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.