Harry Potter a Londra: la tana del drago

“No story lives until someone wants to listen.”

E di storie da raccontare ne avremo, eccome in questo 2017!
Bentornati alla tana del drago, sempre in diretta da Londra, per la seconda parte del nostro viaggio assieme! Sfrecciate assieme a me nei cieli londinesi, volando tra palazzi moderni e case antiche, in un crogiolo di razze e culture e dove il business si mescola con la Storia… ma la Storia con la S maiuscola.

E di Storie con la S maiuscola ne conosciamo soprattutto una. Una storia che ha creato una cultura e un Universo attorno a sé. La Storia di Harry Potter!

Perché non sbaglio sicuramente a dire che il giovane maghetto ha coinvolto milioni di fan di ogni età, riuscendo in quello che poche saghe sono riuscite a creare: una fan base trans generazionale!

Il posto in cui atterreremo oggi infatti è un luogo dove i piccini portano i grandi, ma dove i grandi amano andare: la Harry Potter Experience, my friends! Spread your wings and fly with me!

Voleremo dalla stazione centrale di Victoria Station per circa un’ora, e ci ritroveremo in un posto davvero… magicoUn posto dove la realtà si mescola con la fantasia, là dove i film di HP sono stati registrati e dove potrete ad ogni angolo dire “Oh, ma li è successo questo!” e non temere di lasciar correre il fanciulletto che scalpita in voi.

Gli Studios sono collegati alla città da un pullman che parte regolarmente dalla Victoria Station, ma non è possibile acquistare i biglietti in loco! Vanno prenotati prima tramite il sito dei Warner Bros Studios, con cui potete prenotare anche il pacchetto viaggio+biglietto. Non è economico (il biglietto individuale per un adulto sta 37 sterline, mentre bambino fino a 5 anni vale 29 sterline) e il tour ha degli orari FISSI -quindi organizzatevi per bene, tenete conto che è fuori città-, ma se siete dei Potteriani una visita è necessaria!

Quando avrete il biglietto e potrete entrare negli studios sarà un’esperienza fantastica.

La prima sala in cui entrerete basterà ad inondarvi di ricordi e sarà impossibile non farvi guardare il soffitto con un sorriso da parte a parte del vostro viso. La prima sala è infatti la celeberrima sala da pranzo dove le sagome dei personaggi principali si staglieranno di fronte alla tavola. Solo questo basterà a catapultarvi immediatamente nel mondo di HP, permettendovi di vivere un’oretta e mezza all’insegna della memoria.

L’esperienza di Harry Potter vi accoglierà con una prima parte di tour costellata di costumi di scena e oggetti (magici e non), più ampie ricostruzioni di molti posti principali come il Dormitorio Maschile dei Grifondoro: varie curiosità vi verranno dispensate dalle guide sia in merito alla Rowling, sia in merito ai “bloopers” dei film. Potrete ridacchiare persino sul fatto che la sagoma di Voldemort abbia il naso…

Dopo la prima parte uscirete all’aperto e potrete provare per un attimo l’ebbrezza del Quidditch, per lasciar volare la vostra fantasia e sognare gare nel cielo!

Oltre a questo tornerete dentro e ritornerete un po’ alla realtà, con la seconda parte del tour dedicata al “making of”.

Troverete plastici, costumi, maschere di scena, ricostruzioni di mostri e creature magiche, oltre alla riproduzione quasi a grandezza naturale di tutti i protagonisti…e per finire miniature, piante e plastici di tutti gli edifici del film, fino a una grande, GRANDE sorpresa finale… Che non vi svelerò. Sappiate che è veramente GRANDE!

In sostanza, la HP experience ne vale decisamente la pena nonostante il prezzo non proprio politico. Consigliato a tutti i fan e se avete figli meglio ancora, ma non aspettatevi un parco giochi (come lo è invece l’angolo tematico agli Universal Studios in Florida).

Una meraviglia per gli occhi e una mezza giornata per sognare di ritornare bambini oppure a quando avete visto i film e letto i libri, con davvero infinite possibilità di merchandising, dalle sciarpe alle bacchette magiche (anche se saranno loro a scegliere voi…).

Per scoprire di più, seguite tutti i socials dei WB studios, dove vi sono video e foto che vi permetteranno di capire meglio di che si tratta.

Sito: https://www.wbstudiotour.co.uk
Twitter: https://twitter.com/wbtourlondon

IG:  https://www.instagram.com/wbtourlondon/
YT: https://www.youtube.com/user/WBStudioTour

Se non riusciste a fare la Harry Potter Experience però, non dimenticate di prendere la linea azzurra della metropolitana e fermarvi alla stazione di King’s Cross… perché il binario  9 e ¾ qui esiste per davvero!

Una piccola chicca nascosta in questa meravigliosa e variopinta città, nella stazione accanto al binario (reale) numero nove. Potrete farvi una foto (a pagamento, circa 8 sterline) mentre acciufferete il vostro carrello per “schiantarvi” alla ricerca di quella lettera che sperate sempre di trovare nella cassetta delle lettere. Un altro must se siete dei fan!

Per la città poi sono presenti anche altri singoli tour a piedi di altri posti che rappresentano Harry Potter e la sua saga, e per quello avete solo l’imbarazzo della scelta. Ma per oggi è tutto.

È ora di tornare alla nostra tana, miei cari esploratori. Scegliete di vedere, sentire, provare sulla vostra pelle le esperienze e condividetele con me e con noi! Perché ognuno di voi ha la propria storia da raccontare, ma c’è un motivo se abbiamo una sola bocca e due occhi e due orecchie. Non vedo l’ora di ascoltarvi, e qui sotto c’è pieno di spazio per lasciare la vostra opinione!

Nel mentre, preparerò la terza parte del nostro volo su Londra… ho per voi nuove destinazioni già pronte.
Seguiteci, non resterete delusi.

See you soon, my fellow dragons!  HAIL FANACEA!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.