I Crimini di Grindelwald: 7 cose che non sapevi

7 cose che non sapevi su animali fantastici ed i crimini di grindelwald

In occasione dell’uscita in home video di Animali Fantastici e i crimini di Grindelwald noi di Fanacea vi raccontiamo 7 cose che probabilmente anche i Potterhead più curiosi non sanno ancora sul film con Johnny Depp e Jude Law.

AFFETTO FRATERNONewt e Theseus Scamander si abbracciano

Callum Turner, che interpreta Theseus – il fratello del protagonista -, ha un’idea molto particolare sul motivo per cui ha avuto la parte: pare che tutto sia nato da un bacio. A detta dell’attore, durante la sua prima audizione, ha istintivamente baciato sulla testa Eddie Redmayne (Newt Scamander) come gesto d’affetto. Probabilmente questo semplice gesto di amore fraterno ha convinto la produzione a scegliere proprio Callum per interpretare il fratello maggiore di Newt. Neanche a farlo apposta, entrambi gli attori sono cresciuti nel quartiere di Chelsea ad un centinaio di metri l’uno dall’altro senza però mai conoscersi.

SILENTE prestigiatoresilente fa il trucco della carta nascosta

Credeteci o no ma Jude Law ha voluto imparare dei trucchi da mago per il film. Nella scena in cui recluta Newt, per estrarre il suo biglietto dalla manica, ha usato un vero trucco da prestigiatore. Nelle prime riprese del film è stata invece la magia degli effetti visivi a sostituire la bacchetta di Silente (troppo simile alla bacchetta di Sambuco) con quella che abbiamo visto al cinema.

—————————-

Ai due attori più famosi l’autrice J.K.Rowling ha riservato un trattamento davvero speciale:

JUDE LAW E L’INCONTRO SEGRETOil giovane silente ad Hogwarts

La Rowling ha concesso all’attore un incontro segreto. Al fine di interpretare al meglio il personaggio, la creatrice della saga, ha permesso a Law di chiederle qualunque cosa desiderasse su Silente. Per due ore e mezza l’attore ha potuto farle domande sui retroscena della sua storia e su fatti non ancora rivelati al pubblico. Inoltre Law è stato l’unico membro del cast a non frequentare le “lezioni di  bacchetta” come era sempre accaduto in precedenza. È tradizione infatti che gli attori debbano esercitarsi ad impugnare e muovere le bacchette. Al nostro preside preferito invece è stata lasciata completa libertà stilistica per mostrare la sua scioltezza e il suo carattere unico.

JOhNNY DEPP RIDEFINISCE GRINDELWALDGrindelwald fa il suo discorso

Quando Johnny Depp è stato scelto per interpretare Grindelwald, l’attore ha firmato il contratto senza nemmeno leggerlo tanto era il desiderio di far parte del mondo di Harry Potter. La Rowling, in completa ammirazione per Depp, invece di guidarlo nell’interpretazione, gli ha confidato la sua impazienza nel vedere come avrebbe trattato il personaggio invitandolo così a plasmare la sua versione di Grindelwald. Tra le varie idee dell’attore c’è stato anche l’occhio bianco che, a detta sua, rappresenterebbe la dualità dello spirito di Grindelwald: il sognatore idealista da una parte e l’uomo disposto a tutto, anche alla violenza, dall’altra.

EScHER IN DA HOUSERelatività di Escher nei crimini di Grindelwald

L’interno dello scantinato in cui Newt tiene le sue creature fantastiche è ispirato alla litografia intitolata “Relatività” di Maurits Cornelis Escher. L’opera risale al 1953, ben 26 anni dopo i fatti narrati dal film. Che il famoso incisore si sia imbattuto nello scantinato di Newt Scamander durante uno dei suoi tanti viaggi?

È GRINDElVALD NON LEVIOSà!Grindelwald e Silente allo specchio delle brame

Tra i fan c’è una disputa accesa su come vada pronunciato il nome di Grindelwald. Purtroppo, in assenza della mia amata Hermione Granger, dovremo arrivare ad una soluzione da soli. Nel film Il giovane Silente pronuncia il nome “Grindelvald” con un chiaro accento tedesco. Tuttavia la maggior parte dei personaggi usa quella, più tipicamente inglese, di “Grindelwold”. Chiariamo una volta per tutte la diatriba: in primo luogo esiste una città Svizzera di nome Grindelwald (pronunciata Grindelvald) ma, ancora più importante, Silente non sbaglia. Sarebbe davvero assurdo che proprio Albus, dopo aver conosciuto così profondamente (sì, l’ho detto) Grindelwald, sbagliasse il suo nome.

TUTTI ODIANO HAGRIDHagrid

I sostenitori del guardiacaccia più “ops, forse questo non dovevo dirlo” della storia si sono imbestialiti quando hanno visto il trattamento di favore riservato a Newt Scamander. Come è possibile che Newt abbia una bacchetta, faccia incantesimi e lavori per il Ministero della Magia nonostante sia stato espulso da Hogwarts? Il motivo per cui Newt e Hagrid si sono messi nei guai sono gli stessi:  esperimenti su creature magiche che hanno poi messo in pericolo gli altri studenti. Newt non poté contare sull’aiuto di Silente poiché allora non aveva il potere di impedirne l’espulsione, tuttavia  Newt figura come diplomato ad Hogwarts. Che abbia ricevuto un diploma postumo dopo aver conseguito grandi risultati nel campo della Magizoologia?  Niente paura, perché la Rowling ha assicurato che verrà tutto spiegato nei prossimi film.

Sì, ma Hagrid?!

Animali Fantastici: i Crimini di Grindelwald ha incassato 652 milioni di dollari nel 2018 posizionandosi al decimo posto nella classifica mondiale dopo Deadpool 2. Se volete recuperare il film lo trovate qui: Animali Fantastici: i Crimini di Grindelwald (2018) Blu-ray DVD Steelbook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.