Il Test delle Case di Harry Potter Definitivo

test delle casate di Harry Potter di Fanacea

Chi non ha desiderato scoprire la propria casa ad Hogwarts! Oggi, noi di Fanacea, vi riveliamo test di Harry Potter definitivo! La stessa J.K.Rowling ha reso possibile questa fantasia creando il test ufficiale su Pottermore che (devo dire) non sbaglia quasi mai. Ma, come disse un vecchio saggio, parlando di questo test: “nessuno è in grado di vedere se stesso per quello che è, solo gli altri possono farlo per lui”.

COME FUNZIONA

Ecco come capirete Veramente a che casa appartenete. Mandate questo test ai vostri amici dicendogli: “Pensa al lato peggiore di me, quello più insopportabile fra tutti e dimmi a che casa appartengo”

In ogni amicizia che si rispetti si imparano ad amare (ma soprattutto odiare) i difetti dell’altro. Certo c’è chi come me non si accontenta, ma ogni persona ha un difetto che spicca su tutti gli altri. Voi da buoni amici conoscete tutti quelli dei vostri amici. Quindi rimboccatevi le mani e preparatevi a giudicare tutti quelli che conoscete, dal migliore amico, alla sorella fino al professore che più odiate.

LE CASE

test delle casate di harry potter serpeverde

IL Serpeverde “posso permettermelo”

I serpeverde sono gli amici che ti ricordano sempre che sono meglio di te. La frequenza varia in una scala da “spesso” a “Tony Stark”.

“IO posso”

  • Il serpeverde comandino non si fa pregare per decidere al posto degli altri, usa spesso espressioni pseudo-diplomatiche quali “Facciamo che invece…” e “Non mi sembra una grande idea”. I più furbi lo fanno di nascosto, gli altri hanno baffetti ridicoli e parlano in tedesco. Il comandino è quello che decide come va la serata, cosa è bello e cosa no. Se non sei d’accordo con quello che dice, gli si dipinge in viso un’espressione da malessere intestinale.

“sono il migliore”

  • Il serpeverde sborone è affetto da una forma grave di complesso di dio ed è anche molto, molto orgoglioso. È quello che, madonna santissima, deve sempre essere il primo in qualsiasi cosa. Nella vita fa solo cose grandiose, ed per ogni discussione ha sempre un amico leader nel settore che ne sa più di te. I piccoli di questa specie, già in età scolare, si guadagnano lo status sociale con: “il mio papà è più grande del tuo”.

“nulla mi impedirà di raggiungere il mio obbiettivo”

  • Il serpeverde in carriera è il tuo amico che ha l’obbiettivo grosso. È ambizioso, determinato e sicuro di sé. Il serpeverde in carriera funziona ad energia nucleare e rimane operativo fino a 50 metri sotto il livello del mare. Durante l’intervento per renderlo il cyborg perfetto tuttavia hanno dovuto privarlo degli organi che gestiscono delicatezza e sensibilità e quindi pur provando emozioni queste non riescono mai ad intromettersi tra lui e la sua missione.

test delle casate di harry potter grifondoro

IL Grifondoro – perché mi gira”

I grifondoro sono i tuoi amici più ignoranti. Ignoranti come Vin Diesel che beve una Corona mentre guida una macchina con i neon. L’ottusità e la sbruffonaggine dei grifondoro si manifesta in tre tipi di individui:

“l’ho fatto”

  • Il grifondoro impulsivo (shot first) agisce prima di pensare. È impaziente, non ce la fa ad aspettare 5 minuti una cosa, la deve fare IMMEDIATAMENTE e regolarmente si sfracella contro un treno chiamato “conseguenze” 30 secondi dopo. È quell’amico che apre la bocca nel momento sbagliato perché altrimenti esplode. Generalmente parla al passato perché quando ti comunica le cose sono già successe. Qualcuno ha provato ad anticipare un grifondoro impulsivo ma era troppo tardi.

“perché voglio”

  • Il grifondoro testadura è ingestibile. Puoi solo illuderti di comunicarci, lui ha la sua idea ed è GIUSTA. Unica verità assoluta dell’universo. Ottuso come nient’altro è più irremovibile di un parlamentare in Italia. Dice spesso “Dimmi come la pensi” ma nel cranio vuoto, che fa da cassa di risonanza, imperversa volume over nine thousand “Smack My Bitch Up” dei Prodigy. E regolarmente, alla fine, fa esattamente il cazzo che vuole.

“facciamolo!”

  • Il grifondoro esplosivo è quello che non è mai cresciuto veramente: infantile e pure un po’ coglione. Gli vuoi bene ma è proprio un idiota. Un animale da festa, un esibizionista della cazzata, più divertente che furbo. Ha un debole per le sfide in particolar modo quelle che possono causare/gli traumi fisici. Ma dopotutto, come dice lui,Nessuno può chiamarmi fifone!”

test delle casate di harry potter tassorosso

IL Tassorosso –“è la cosa più giusta”

i Tassorosso sono i tuoi amici “buoni”. Ci sono solo due tipi di tassorosso: quelli che si fanno fregare e quelli che sanno che si stanno facendo fregare.

“PER IL LORO BENE”

  • Il tassorosso buono e caro ha fiducia nell’umanità ed un gran senso del dovere. È l’amico su cui si puoi contare, per questo motivo gli hai sicuramente chiesto favori un milione e mezzo di volte. È così disponibile e recidivo che manda sempre in vacca i suoi piani per salvarti il culo e poi finisce lui nella merda. Quando sia arrabbia però sono cazzi. Alcuni di loro sviluppano la capacità di camminare sull’acqua e guarire la lebbra.

“non voglio fare un torto a nessuno”

  • Il tassorosso ingenuotto è anche un po’ mona, è quello che ci casca sempre. È quel tuo amico che si fa calpestare anche dal suo cane e quando sbotta non lo fa con quello che gli ha fatto il torto, ma con il primo buono che gli passa a tiro. Il tassorosso ingenuotto è quello che si faceva rubare la merenda alle elementari, non si ribellerebbe nemmeno se fosse il compagno di stanza di Che Guevara. Il mondo lo prende a schiaffi e lui porge l’altra chiappa.

test delle casate di harry potter corvonero

IL Corvonero – “è la cosa più sensata” 

I corvonero sono i tuoi amici che ti fanno sembrare scemo o banale. Ma ti consoli perché almeno tu riesci ad interagire normalmente con le persone. E poi se ti vuoi sentire ignorante attivi il correttore automatico di word.

“lo dice una ricerca dell’istituto nazionale dei disagi”

  • Il corvonero sapientino© è la versione insopportabile degli Angela. Prende il nome dal gioco che ha compromesso la sua infanzia ed è un saccente insopportabile. È un foglietto illustrativo umano con il vizio di puntualizzare questioni assolutamente non vitali come il numero di “b” nella parola “obiettivo”. Mai contraddire un sapientino© o verrete tramortiti da un colpo di enciclopedia Treccani (in edizione cartacea) direttamente “in da face”.

“non è affar mio”

  • il corvonero neutrale è quello che non si schiera mai. Calcola tutte le possibilità, valuta i pro, i contro e decide. Il corvonero nonnevogliosapere non vuole grane e ti congeda con un “Beh, te la sei cercata”. Non proverà mai compassione per te, giudice imparziale per natura condannerebbe la mamma, la nonna ed il cugggino se se la cosa fosse in qualche modo logica.

“sono speciale”

  • il corvonero eccentrico è spesso un artistoide o un genio incompreso ma di sicuro non è banale. Parla volentieri solo con i suoi veri amici. Fuori dal manicomio, invece, ha la stessa capacità di relazionarsi con gli altri di una forchetta con una lavagna. È quello che dice cose che capisce solo lui mentre tutti attorno lo guardano esterrefatti. Non è ancora chiaro se ci è o ci fa, ma se mentre ti guarda senti una vocina che urla “Inquietàaaannte” oltre a scappare a gambe levate dovresti chiederti “come cazzo è che sento le vocine?”

“sono una persona “di un certo tipo”

  • il corvonero intellettuale è snob, ricercato e te lo deve far sapere. Si sente a suo agio solo con i suoi pari (non esistono). Ti ammorba di terminologia forbita e desueta mentre si improvvisa critico di cinema d’autore russo ma poi a casa non sa nemmeno farsi la pasta. Ama definirsi “di mente aperta” quindi guarda solo cinema “di un certo tipo”, gli piace la gente “di un certo tipo” e fa cose “di un certo tipo”.

—————————————————————————————

Ora non vi resta che chiedere ai vostri amici a che casa appartenete senza dimenticarvi di restituirgli il favore. Mamma, Fratelli, compagni di classe e collegi non sfuggiranno al giudizio finale!

Dubbi? Indecisioni o chiarimenti? Scrivete nei commenti ed IL CAPO parlante vi risponderà

*Se vi stavate chiedendo di chi siano queste stupende illustrazioni la risposta è MinaLima. MinaLima è lo studio che si è occupato della comunicazione visiva sia per la saga di Harry Potter che per quella di Animali Fantastici. Trovate il loro sito con relativo store qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.