Jurassic World – Il regno distrutto: che ci vuoi fare? Sono Dinosauri

E insomma questi 10€ per il bicchiere tirannosauro glieli ho dovuti dare (e non avevo nemmeno voglia dei popcorn, ma l’offerta era quella…). Sotto il bicchiere, le mie opinioni su Jurassic World – Il regno distrutto, aka Jurassic World 2.

*SPOILER ALERT : contiene spoiler*

bicchiere e popcorn brandizzati jurassic world
Il tirannosauro vi mette in guardia dagli spoiler

Dovete sapere che sono un paleontologo mancato. E non scherzo, visto che sono quello che corregge sempre gli amici che si ritengono esperti di dinosauri (ma confido di essere in buona compagnia qui dentro). Quindi quando ci sono dei dinosauri, io va a vedere dinosauri. Sì, nonostante JP2 e JP3. Jurassic Park è stato talmente figo che ci sono voluti ben due film senza storia per controbilanciarlo.

Ora vi starete chiedendo perchè non 3, perchè non parlo di Jurassic World. Beh, questa è la seconda cosa che dovete sapere: che sono di manica larghissima. Un esempio su tutti: io AMO il film sulle origini di Wolverine (l’unico film Marvel che non mi è piaciuto è stato Wolverine – L’Immortale). Quindi prima di dirvi cosa penso di JW2 vi dico cosa penso di Jurassic World: a me è piaciuto parecchio. Era ovvio? Sì. Era banale? Sì. L’Indominus Rex è la peggior trovata mai inventata (come se dei dinosauri da soli non fossero abbastanza terrificanti)? Sì. Ma a me premeva una cosa sola: che rendessero omaggio, rispettandone la dignità, al primissimo Jurassic Park. E che cos’è il primo JP in fondo? Il mitico, inarrivabile, Tirannosaurus Rex. Quello che quando ancora oggi vedi le onde ad anello nel bicchiere e ti caghi sotto. Quello che quando ruggisce è più l’avatar della furia di qualsiasi Hulk abbiano mai fatto (anche se vs Hulkbuster ci si avvicinava piuttosto bene, imho). Quindi tutto ciò che mi interessava, in fondo, era un T-Rex trattato con i guanti. E lo è stato, mannaggia, è stato l’asso di briscola del film (al netto del mosasauro che cmq non ha spostato la bilancia). Per me, quindi la saga di JP-JW era una saga da due film: esattamente JP e JW (proprio come la saga di Indiana Jones è composta da 3 film). Non mi aspettavo che questo cambiasse, andando a vedere JW2. E, purtroppo, c’ho visto bene.

bicchiere tirannosauro jurassic park
Chi ha paura di questa immagine può capire. Chi non ce l’ha non ha visto Jurassic Park.

IL FILM

Che dire del film? E’ la sagra dei cliché jurassicparkiani: sai cosa succederà per tutto il film, senza una sorpresa una. Anzi, riformulo: ci sono due momenti in cui il tirannosauro compare da dietro e risolve una situazione al posto di un altro carnivoro a caso, e poi va via per la sua (?!?). Che non è proprio una sorpresa, visto che comunque è finita come te l’aspettavi. Non muore nessuno che non ti aspetti muoia, muoiono tutti quelli che ti aspetti muoiano. Il camion deve saltare dal molo sulla nave? Dentro ci sono i protagonisti, ce la fa sicuro. Infatti ce la fa, impennando all’ultimo secondo (?!?). I nostri eroi rubano un camion per uscire inosservati nel mezzo della fila dei camion? Bene, lo fanno, senza che ci venga mai detto dove sta il pilota originale di quel camion, che in sua assenza si sarebbe fermato tutto il convoglio nell’attesa della sua partenza. Sei svenuto e sedato e mezzo paralizzato davanti alla lava che sta per seppellirti, ma sei il protagonista? Ah beh, ti riprendi giusto in quello. Sei in mezzo ad una stampede di dinosauri che travolgono tutto? Bene, guarda caso non travolgono una pallina di vetro dietro cui puoi ripararti agilmente. Vabbè, insomma, trovate random e mal pensate, pure per Mr Manica Larga Re della Supsension of Disbilief (il sottoscritto).

TEMATICHE

Sul fronte tematiche: il film parte benissimo, impostando una serie di questioni etiche che poi sono state richiamate in (a memoria) esattamente tre altri punti del film, senza averle risolte o approfondite. Sono solo state presentate dal caosologo per eccellenza Ian Malcolm, di cui possiedo adeguata t-shirt nerd, e riassunte dallo stesso a fine film. Nel mezzo, una scena di un brachiosauro che viene investito dalla lava e la scena del pulsante. FINE. Pure la trovata del clone era debolissima, non aggiungendo niente di consistente alla trama. Per il resto è un film sugli animalisti, con tutti i pro e i contro del caso.
Al di là delle tematiche, che come intro ci stavano perfettamente, benchè portassero sempre nella direzione vista e rivista, la storia è -appunto- vista e rivista. Il mercenario è evidente sia un mercenario con l’occhio al soldo dal minuto 1. Mi sono lasciato per un attimo illudere che il traitor di turno fosse un benintenzionato, ma niente. Tutto scontato come a Poltronesofà.
Sui protagonisti devo dire che StarLord è sempre StarLord. Regge molte scene da solo. Gli altri tutti abbastanza sensati, anche se la piccolina avrebbe potuto essere approfondita meglio, o esclusa del tutto. Le relazioni però non si spiegano. Com’è che il vecchio chiama il traitor sulla base di chiacchiere della bambina e lui confessa tutto?!? Cioè non ci prova neanche, era la sua parola contro quella della bambina. Buh. Per non parlare di un accenno di storia tra i due protagonisti che viene lasciata sospesa così, con l’eccezione di un bacio nel momento meno opportuno.

Dinosauri ed altre cose belle

Parliamo di dinosauri. La magnificenza. Sempre il top, anche se l’effetto meraviglia qui era più votato a presentare l’associazione dinosauri-vulcano più che i dinosauri in sè. Bello da vedere, comunque, come sempre.
Parliamo DEL dinosauro. Ma cazzo. C’è niente da fare, non sono capaci di fare i capitoli con un numero maggiore di 1 in coda. In JP1 il T-Rex era dio, in JW1 era l’innominabile, in J*(n>1) passava di lì. Letteralmente maledizione! Nel mezzo dello stampede, passa di lì, ammazza un carnotauro che puntava i protagonisti e poi va oltre. Avesse tirato dritto direttamente, fregandosene del carnotauro, o avesse mangiato i protagonisti chiudendo il film avrebbe avuto molto più senso. Vabbuò. A discapito di ciò, devo dire che l’effetto “il T-Rex è il T-Rex” (da JP1 eh) ce l’ho ancora, e quando entrano a prelevare il sangue ho avuto una carica di tensione che non avete idea, pur sapendo come sarebbe andata.

Il finale

Sul finale devo spendere una parola, perchè mi ha girato il film: aprire ad una coesistenza è davvero interessante e mi ha fatto gola di JW3…e mi sto già pentendo di averlo scritto. Però la trovata è interessante, basti la scena (majestic) dei surfisti e del mosasauro.
Chiudo con un pensiero sulle musiche: porca troia, non siamo ancora capaci di creare tensione attraverso la sceneggiatura? Servono proprio musiche alla “Lo Squalo” per far capire che c’è del pericolo, come se mostrare un occhio che ti osserva nel buio tra le foglie della giungla non bastasse? Serve proprio passare ad una musica da ninja quando la bambina spia, come se non si capisse che sta spiando? Serve una colonna sonora da mafia quando entrano gli acquirenti all’asta dei dinosauri? Mamma mia. L’unica che ci sta è il motivo originale di JP nel momento nostalgia. Il resto è ampiamente calcare troppo la mano.
Concludendo, il film può essere riassunto come ogni film horror: “non farlo, non farlo, non farlo…te l’avevo detto”. Si becca un voto sotto la sufficienza, anche se la quantità di scene maestose (ma anche quel museo che tintilla il mio essere quasi paleontologo), e il mio omoamore per StarLord, rende il tutto molto più tollerabile. Purtroppo soffre di una delle piaghe più comuni dei film moderni: se mi avessero fatto vedere 2 ore di sequenze di scene di dinosauri senza soluzione di continuità sarebbe probabilmente stato meglio. O 2 ore di Chris Pratt che fa Chris Pratt, è uguale (ma l’avete visto nelle interviste? E’ come Ryan Raynolds da quando si è immedesimato in Deadpool – ahah, sono due che fanno ridere di natura)*.

*: Questo comunque nasce dalla visione di qualsiasi trailer di Avengers in cui c’è Hulk. L’aspettativa a cui punto sempre è: “se è un film paragonabile a 2 ore di Hulk che spacca tutto allora esco già contento”.

Voto finale: 5/10

Besos, Alan “non ci sono più i Tirannosauri di una volta” Mattiassi

tirannosauro e carnotauro di jurassic world
Tirannosauro al passeggio che evidentemente a causa dell’uccisione del carnotauro si rende conto all’improvviso che la sua pulsione di morte non è il suo io migliore. Da lì, prenderà una strada più morigerata e seguirà fini più nobili, elevandosi sopra il volgo in un circolo virtuoso di automiglioramento. Morirà una settimana dopo, di fame.

Per l’occasione riesumo la tradizione (chi sa, è vecchio, ma si è divertito un sacco) dei props e slops.

PROPS:

-al mio amico Franz assieme a cui anni fa persi una di quelle occasioni che imparai sulla mia pelle che “non si può tornare indietro”, cosa che penso oggi ogni volta che ne incrocio una, tipo il bicchiere tirannosauro acquistabile solo lì ed in quel momento

-alle giustificazioni per autoconvincersi che con 10€ tanto non ci fai molto lo stesso

-a John Hammond, senza il quale avremmo visto sì meno film senza storia ma anche meno Tirannosauri che spaccano i culi

-al Dr. Who (il genetista, eh), che è un immortale di qualche sorta (vedremo per chi lavorerà in JW3)

-a chi si ricorda come si chiama Dodgson, che io non me lo ricordo e ogni volta devo googlare “jurassic park è arrivato”

-a Fanacea, dove sono stato convinto con mie resistenze pari a zero a pubblicare queste quattro righe

 

SLOPS:

-a chi ha deciso sulla musica di JW2, oh io non ci bado mai eh, eppure…

-ai camion impennanti e ai guidatori di camion al cesso mentre parte il convoglio

-a quei (finti, a questo punto) tirannosauri dei J*(N>1)…cioè, vi immaginate in Ready Player One uno di questi invece dell’originale? Sarebbe passato di lì, addentato un palazzo e proseguito oltre

-ai tizi che continuano a pensare che nel 2018 l’arma definitiva sia ancora un rettile trainato a seguire puntini di luce (così tanto per buttarla lì: l’Indoraptor entra in una sala conferenze e viene sconfitto dal presentatore)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.