Londra: posti nerd da non perdere parte 1

Siete persone che volano con l’aereo o con la fantasia? Per voi la casa più bella è quella che ha il cielo per tetto? Insomma, amate viaggiare?

Questa è l’articolo per voi! Ed intendo proprio PER voi. Questa è la tana del drago, da dove spiccheremo il volo verso nuove destinazioni…al modo di Fanacea.

My name is Luca, and I love to fly. Welcome to YOUR world!

Oggi il nostro mappamondo si ferma in quel di Londra! Una delle città simbolo dell’integrazione non solo europea, ma mondiale. Un crogiolo di arti, mestieri, usi e costumi che si fonde magistralmente in un arcobaleno di esperienze uniche nel suo genere. Chi ci è stato lo sa, chi ci andrà lo saprà: Londra è tutto, sempre! E dato che Londra è una di quelle città che offre davvero di tutto, è facilissimo incappare in quella che io chiamo “sindrome di Rolando”.

Ovvero sia fermarsi davanti a ogni cosa esclamando la nostra proverbiale frase taumaturgica NONCIPOSSOCREEEEDEREEEH a squarciagola per ogni cosa…ma non sapere da dove cominciare!
Londra offre forse anche TROPPO, sia al turista occasionale che al viaggiatore esperto, regalando eventi, luoghi e arti che talvolta nascono e spariscono nel giro di giorni.

Ed eccomi qui: a raccontarvi cose che spero vedrete con i vostri occhi. E lo faremo..FANACEA STYLE. Let’s go!

1. TARDIS

236 Earls Ct Rd, Kensington, London SW5 9AA, Regno Unito (vicino a Earl’s Court Station, Londra Sud Est)

tardis in london

Si poteva partire da molte cose, ma questo è davvero uno dei MUST SEE se siete in questo sito. Affascinante anche se non seguite la leggendaria serie del Doctor Who, sprizza britannicità da ogni poro ed è presente anche come uno dei molti golosi Easter Egg di Google Maps. È molto facile da raggiungere, è all’incrocio delle linee Blu e Verde ed è appena fuori dalla stazione, lo vedrete per forza in tutta la sua possenza! La classica foto di rito è doverosa, preparatevi alla coda però! Ricordatevi che non si può entrare nella cabina purtroppo! Peccato, secondo me è davvero “bigger on the inside”. C’è anche un tour guidato in merito al Doctor Who e alle sue cose

2. Sherlock’s House

221B Baker Street, London NW1 6XE, Regno Unito

Sherlock Door

Altro must londinese, forse anche più famoso al pubblico generalista: a parte la superba serie TV, chi non conosce il misantropo Detective e il suo arguto aiutante? In questa location si sono girate per davvero alcune parti della Serie TV. Il luogo è composto fondamentalmente di due parti adiacenti: Il museo, che costa 15 sterline (e per cui al momento non si possono prenotare i biglietti on line! Io non ho trovato granché coda, ma prendete quest’info con un grano di sale) e la casa di Sherlock che a tutti gli effetti è praticamente un negozio di souvenir. Il negozio di souvenir è bello da girare anche se è decisamente piccolino, ma è una fedelissima ricostruzione di dove avrebbe potuto vivere il buon Sherlock: i prezzi degli oggetti però sono così alti che Moriarty a confronto si sarebbe vergognato. Il mio consiglio è quello però di arraffare i meravigliosi biglietti da visita che sono AGGRATIS e fanno molta scena. Il museo è visitabile a vostra discrezione. È piccolo ma è una bella ricostruzione. Lo consiglio solo a chi è veramente appassionato del mondo di Sherlock.

3. M&M Store

Leicester Square, 1 Swiss Ct, London W1D 6AP, Regno Unito

M&M's store

Con tutto questo camminare non ci potevamo fermare a mangiare qualcosa!
La tradizione culinaria londinese non è esattamente il top, soprattutto per come siamo abituati noi, anche se offre grandi gemme di cibo non inglese ( cibo inglese = fish&chips E BASTA).
Ne parlerò nella parte dedicata a Camden Town! Ma non potevo assolutamente non portarvi…QUI. Un trionfo di colori, odori e naturalmente sapori! Cioccolata in quantità che Willy Wonka SPOSTATI. Tre piani di golosità cioccolatosa che vi faranno desiderare di avere lo stomaco di Mario Adinolfi! Sculture, Giochi, Peluche, qualunque cosa legata al mondo dei famosi cioccolatini a due passi dal centro più centro di Londra.  VI AVVERTO: È MOLTO CARO. Naturalmente, è un posto da turisti. Ma se vi sapete anche solo godere l’atmosfera del posto è magico! Un posto dove passare assolutamente, con cautela alla pancia e al portafogli.

4. HAMLEY’S 

188-196 Regent St, London W1B 5BT, Regno Unito (Regent Street, una delle vie dei negozi più in di Londra)

Hamleys

IL negozio di giocattoli per eccellenza, roba che il Toys al confronto è il Furgoncino Safari di Big Jim. Un posto paradisiaco anche solo da vedere (anche qui con un GRANDE occhio al portafogli), ma c’è veramente di tutto!
Sette piani di qualunque cosa per tutte le età. Meccano, Puzzle, Videogiochi, libri e giochi innovativi spiegati da zelanti commessi che non so come fanno hanno sempre il sorriso addosso. 
SEMPRE!  (sorridosempreciao) Qui potete trovare davvero qualunque cosa, qualunque forma di gioco che in Italia non sia presente a prezzi alti ma non folli: dovete sempre considerare che siete nel cuore della City e non a Camacici.Ma se volete fare un regalo a qualcuno, questo è il posto giusto.

5. MAD HATTER

3-7 Stamford St, London SE1 9NY, Regno Unito

Mad Hatter

Parlo di questo posto perché è davvero caratteristico! Come recita il nome, questo pub è interamente dedicato a Alice in Wonderland (di quel genio/pazzo di Carroll…d’altronde era un matematico) dove si mangia bene e si beve meglio! Non spaventatevi se cercandolo troverete l’hotel…perché tutti gli hotel a Londra (e nel Regno Unito in genere) hanno un pub interno! Questo è il loro concetto di ospitalità. In qualsiasi Hotel a qualsiasi ora potrete trovare avventori dal tasso alcolico variabile a bere (l’importante è farlo DENTRO il locale!  A mezzanotte i pub chiudono TUTTI TASSATIVAMENTE, altrimenti gli ritirano la licenza). E sì, alle cinque si beve il tè. È buono! Anche se te ne danno soltanto mezza tazza.

6. FORBIDDEN PLANET 

179 Shaftesbury Ave, London WC2H 8JR, Regno Unito

Forbidden Planet


Mettete via il portafoglio! Tagliate la carta di credito e fate esplodere il vostro bancomat! Qui è il nirvana del nerd! Un’esplosione di qualunque cosa vi passi per la testa. 
Tre piani ricoperti di action figures, giochi da tavolo (ho trovato libri per D&D che nemmeno gli sviluppatori conoscevano), videogiochi vecchi e nuovi, merchandising di vario tipo e soprattutto una sezione di anime e manga da paura! Non c’è foto che renda giustizia, lo dovete andare a vedere! Soprattutto per voi amanti di Star Wars, c’è una sezione dedicata esclusivamente a quello.

Con questo torniamo alla Tana del Drago: il nostro viaggio per oggi è finito, ma torneremo presto nella City! C’è molto altro di cui parlare, anche perché non si è ancora parlato di un altro aspetto di cui ormai la città è pregna. HARRY POTTER. Avrà una sezione ad esso dedicata.

Spero lo abbiate apprezzato: se sì, benvenuti nella Dragon Army! Spero di poter volare ancora assieme a voi. Alla prossima!

HAIL FANACEA!

1 commento su “Londra: posti nerd da non perdere parte 1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.