Road to: Play il festival del gioco 2019

Torna anche quest’anno, dal cinque al sette aprile, l’evento più atteso dai giocatori da tavolo di tutt’Italia, stiamo parlando del Play, la fiera che da undici anni porta a Modena tutti gli editori e creatori dei giochi che tanto ci piacciono.

Quest’anno, la fiera si allarga e, oltre ad occupare più spazio, celebrerà il cinquantesimo anniversario dello sbarco sulla luna con un sacco di iniziative per ricordare questa speciale ricorrenza: immergersi nella realtà virtuale per rivivere l’atterraggio di Neil Armstrong e Buzz Aldrin, simulare l’atterraggio dello shuttle o viaggiare nel sistema solare, riprodotto in scala di 1 a un miliardo e molto altro. Non mancheranno certo le sfide “da intavolare” con Terraforming Mars, dove alcune megacorporazioni terrestri provano a terraforamare il pianeta rosso, creando oceani e foreste, Apollo XIII che permette di rivivere la famosa missione spaziale che culminò con l’allunaggio lunare o 1969 che rievoca il tema della corsa allo spazio delle varie nazioni con strategie, programmi e reclutamento di scienziati per essere i primi sulla Luna. C’è inoltre S.P.A.C.E. che–realizzato in collaborazione con l’Agenzia spaziale italiana–consente di costruire sonde per esplorare i pianeti del sistema solare.

Tanti tavoli per grandi e piccini, possibilità di provare campagne one-shot di Dungeons & Dragons ed altri rinomati giochi di ruolo (tra i quali citiamo anche il nostro Mr Krakatoa, presente sabato 6 aprile, info qui ), possibilità di incontrare e confrontarsi con i creatori dei nostri giochi preferiti, lancio di nuovi titoli, play test e demo di giochi che usciranno nel futuro: tutto questo è Modena Play, una tre giorni a base di dadi, carte e un sacco di divertimento perché divertirsi è la prima regola da rispettare, quando si gioca!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.