Solar Opposites: Rick and Morty strafatto di steroidi

Solar Opposites

Solar Opposites è una serie animata prodotta da Hulu, uscita ai primi di maggio. Creata da Justin Roiland e da Mike McMahan (rispettivamente creatore e scrittore di Rick and Morty), narra le vicende di una famiglia di alieni che per sfuggire alla distruzione del proprio pianeta finisce sulla Terra.

L’accostamento della serie a Rick and Morty giunge spontaneo, soprattutto dopo aver visto il trailer o le prime puntate: è una sensazione che svanisce con la visione o si tratta in tutto e per tutto di una copia di una serie già vista?

Le similitudini sono tante, a partire dai personaggi fino alle dinamiche dell’opera. Fortunatamente dopo le prime puntate la serie ingrana e quelle che iniziano come piccole differenze di stile posano i binari che fanno di Solar Opposites un’opera che mantiene una forte correlazione con la sorella più vecchia e famosa, ma riesce a ritagliarsi uno spazio tutto suo.

Solar Opposites è una versione strafatta di steroidi di Rick and Morty. La violenza, il sangue, il sesso, il citazionismo spinto che contraddistinguono Rick e le sue avventure, ora vengono sparati nell’iperspazio alla velocità della luce, senza apparenti inibizioni. 

Solar Opposites e Rick and Morty

Man mano che si avanza con la visione delle puntate, l’impressione che i creatori abbiano deciso di inserire in questa serie tutto quello che non potevano o non sono riusciti a mettere in Rick and Morty si fa sempre più presente. Non commettete però l’errore di pensare che sia una serie fatta con le idee “di serie b”, perché se è vero che da un lato le dinamiche non sono nulla di nuovo e che a conti fatti si tratta di un minestrone che attinge dai capisaldi del genere (Simpson, Family Guy, South Park su tutti), è altrettanto vero che il risultato non è insipido o noioso come ci si potrebbe aspettare, ma anzi tutti questi ingredienti sono stati attentamente e sapientemente dosati tra di loro riuscendo a produrre un risultato del tutto gradito e assolutamente godibile.

Quindi merita la visione? Se state cercando qualcosa di nuovo, che vi stupisca con un’ambientazione e delle dinamiche originali passate oltre senza rimpianti. Se volete vedere una sitcom animata che porta tutto all’inverosimile e nonostante tutto riesce a mantenere una trama orizzontale quel tanto che basta per giustificare tutto (compresa anche una seconda stagione, ovviamente) allora non rimarrete delusi.

Solar Opposites: the Pupa

Se Rick and Morty è lo stuntman che ha saltato con la motocicletta il cerchio infuocato lasciandoci stupefatti, Solar Opposites è lo stuntman che ha deciso di saltare il burrone, bendato, cavalcando un missile ACME, e che in qualche modo è ancora in volo: non sappiamo come o in che modo atterrerà, ma per ora il balzo è spettacolare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.