Arriva il Super Bowl: il football tra film e serie tv

Si sta avvicinando il fatidico giorno in cui due fazioni si battono per decidere chi sarà la migliore…

Una frase del genere sembra l’inizio di un’avvincente saga fantasy qualunque, invece sto parlando nientepopodimenoche del SUPER BOWL, il più grande evento sportivo di football americano (non rugby eh… quella è un’altra cosa!) che si tiene appunto negli Stati Uniti ogni anno.

Super Bowl che è arrivato alla 51esima edizione e che vede l’incontro tra i New England Patriots (già vincitori due anni fa e altre volte ma poco importa) e gli Atlanta Falcons (che non hanno mai vinto e sono alla seconda apparizione al Super Bowl)

Super Bowl

Vi consiglio di guardarlo se volete vedere uno sport diverso dal solito calcio, lo faranno vedere in chiaro il 6 febbraio a mezzanotte e mezza ora italiana su Italia Uno (io mi sono sempre preso il giorno libero da lavoro per guardarlo), quest’anno canterà Lady Gaga nell’halftime e poi onestamente… è il SUPER BOWL!

Ma non sono qui per sciorinarvi informazioni tecnico-pratiche a riguardo (che hanno poco a che vedere con le tematiche di Fanacea) bensì per consigliarvi alcune serie TV e film che sono stati fatti nel corso degli anni sul football americano, molto più inerenti.

Andiamo per ordine iniziando con i film.
Ovviamente ne sono stati fatti tanti e vari e attori famosi non disdegnano parti del genere (Adam Sandler ne ha fatti ben 2 di film sul football americano e a breve ve ne parlerò) vi parlerò dei miei preferiti e che vi consiglio caldamente di guardare.

Iniziamo con “L’altra sporca ultima meta” (“The longest yard“) di cui hanno fatto un film anni che furono e ne hanno fatto un remake con Adam Sandler. Narra di Paul Crewe che finisce in prigione e si ritrova costretto dal direttore ad allenare una squadra di galeotti (tra cui il rapper Nelly che ha scritto una canzone per la colonna sonora del film e il wrestler The Great Kalì) per giocare contro la squadra delle guardie del penitenziario, tra le varie difficoltà che incontra Crewe c’è il mettere d’accordo le etnie presenti nel penitenziario e i sotterfugi del direttore per far vincere le guardie. Film molto bello e simpatico da vedere.

football film

The Waterboy“, sempre con Adam Sandler, narra di un ragazzo disabile che fa appunto il portaborracce della squadra da cui viene bullizzato, viene allontanato dall’università a causa di ciò e si ritrova in quella rivale finché un giorno ne scoprono il talento e lo inseriscono tra i giocatori. Il film termina con la partita tra due squadre in cui anche gli allenatori avevano la loro storia di dissidi.
Molto bello anche questo film, al limite del comico.

Le riserve” (“The Replacements“) film con Keanu Reeves parla di questo gruppo di giocatori che vengono scelti come rimpiazzo dei titolari infortunati e con un campionato da vincere. Maltrattati, esclusi e non visti di buon occhio nemmeno dai tifosi riusciranno a portare la squadra alla vittoria del campionato tra notti passate in prigione e cheerleaders spogliarelliste.

“Il sapore della vittoria” (“Remember the titans“) questo film con Denzel Washington e un giovanissimo Ryan Gosling è ispirato alle vicende realmente accadute in una high school in Virginia. All’epoca delle tensioni razziali (anni ’70) il coach nero dovrà riuscire a mettere d’accordo la squadra e portarla alla vittoria tra razzismo e amiciza vera. Il mio numero di maglia quando giocavo è ispirato al linebacker che durante i festeggiamenti per l’accesso alla finale fa un incidente in auto e rimane paralizzato alle gambe (fortunatamente io me la sono cavata solo con una distorsione al ginocchio).

L’unica serie TV che vi consiglio CALDAMENTE di guardare è Blue Mountain State di cui abbiamo un recruitment video:

È proprio quello che pensate! Tre stagioni di puro degrado che parlano della squadra di football di questo college tra feste studentesche, beer pong, erba, musica alta, sesso, controlli antidoping, corse con il biscottino, pocket pussies, vagijazzing e altro ancora (compreso il football americano ovviamente), se volete ridere forte è la serie che fa per voi.

HAIL FANACEA!

2 commenti su “Arriva il Super Bowl: il football tra film e serie tv

  1. Si, abbiamo capito, sei fan di Adam Sandler.
    Per gli altri due film, sono d’accordo con te, ottimi film sul football, insieme a “Ogni maledetta domenica”.
    Per le serie, se non la conosci, cerca “Ballers” con The Rock nei panni di un manager di giocatori, perlopiù di football!

    1. Nonostante non ami particolarmente i film di Sandler l’altra sporca ultima meta non è male.
      Gli altri 2 film meritevolissimi.
      Però si, Ogni maledetta domenica grave mancanza nell’articolo ; )

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.