The Art of the Last Jedi: un tuffo nel mondo degli ultimi Jedi

The Art of The Last Jedi

The Art of The Last Jedi (l’artbook dell’ottavo capitolo di Star Wars) è finalmente nelle mie mani. Come ben sappiamo Gli ultimi Jedi ha diviso fan e critica, ma quello su cui non si può discutere è la ricercatezza estetica e la resa visiva che ha caratterizzato questa pellicola. The Art of The Last Jedi, nelle nelle sue poderose 253 pagine, raccoglie centinaia di schizzi, concept-art e numerosi approfondimenti che sono stati necessari per dare vita al mondo degli ultimi jedi.

Struttura dell’artbook

Similmente all’edizione dedicata a Episodio VII: The Force Awakens, il libro è ordinato seguendo l’ordine cronologico degli artwork. Ora però questi sono anche suddivisi per scene: vedremo gli schizzi della pre-produzione per arrivare ai design e alle scenografie che abbiamo visto al cinema. Alle illustrazioni, di forte impatto visivo, è lasciato la maggior parte dello spazio ma sono spesso accompagnate da brevi didascalie che spiegano che ne spiegano l’0rigine. Per ricostruire il processo creativo dal quale è nato il film non si può chiedere di meglio.

Contenuti

Durante il film ci siamo trovati davanti scene incredibili: dalla maestosa stanza del trono di Snoke alla corsa disperata degli skyspeeder sulla superficie di Crait. Nonostante ciò molte altre scene, altrettanto spettacolari, non sono mai arrivate alla fase di produzione: siete curiosi di vedere come sono gli antichi testi Jedi al loro interno? Riuscite ad immaginare il Falcon che atterra sul mare davanti ad un’immensa struttura che spunta dalla nebbia? E Rey vestita come Han Solo a tributo del suo maestro scomparso?

 

The Art of the Last Jedi: conclusione

Se siete tra quelli che hanno apprezzato il film questo libro è un’occasione per approfondirne l’essenza a partire dalle ultime scene del risveglio della forza e potrete trovare risposta ad alcuni interrogativi sulla psicologia dei personaggi o l’esistenza di alcune sequenze a sfavore di altre. Se invece il film vi è piaciuto solamente dal punto di vista estetico avrete tutta l’atmosfera e le ambientazioni spettacolari che solo Star Wars sa offrire, e chissà che tra le dichiarazioni del regista e quelle del team creativo ammorbidirete il vostro giudizio e potrete rivedere il film con occhi nuovi. Perché, nonostante tutto, un tempo abbiamo guardato anche noi il cielo stellato con gli occhi di un bambino sognante.

The Art of the Last Jedi lo trovate qui!

P.S. Il film esce in Dvd e Blu Ray a fine mese e se non volete perdervelo qui potete già fare il preordine.

HAIL FANACEA!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.