The Cloverfield Paradox: timeline e possibili futuri

The Cloverfield Paradox analisi timeline

That accelerator is 1000 times more powerful than any ever built. Every time they test it, they risk ripping open the membrane of space-time, smashing together multiple dimensions, shattering reality. And not just on that station, everywhere. This experiment could unleash chaos the likes of which we have never seen. Monsters, demons, beasts from the sea… And not just here and now. In the past, in the future, in other dimensions.

Ricostruire la timeline (con una Delorean)

La mia teoria si basa sull’assunto che i tre film del franchise Cloverfield finora rilasciati prendano le mosse dallo stesso universo e linea temporale (per comodità chiameremo questo universo “Terra 1”).

Tale concetto può essere confermato dal fatto che in tutti e tre i film esistono elementi comuni (il più importante dei quali è la società giapponese Tagruato) e diversi easter egg che creano un intreccio di rimandi tra i vari capitoli della saga (e che sono certo mandino in brodo di giuggiole i vari fan e teorici come il sottoscritto).

Per capire il senso dei vari avvenimenti, e del perché ogni pellicola sembri isolata dalle altre, bisogna cominciare la nostra analisi dall’ultimo arrivato nella saga, quel The Cloverfield Paradox pubblicato a sorpresa da Netflix. La tagline del film, non a caso, è “The future unleashed everything”. 😉

La pellicola è ambientata in un 2028 in cui la nostra Terra 1 è stremata da una tremenda crisi energetica apparentemente insanabile. Mentre sul pianeta ci si ingegna per cercare di sopravvivere, in orbita sulla stazione spaziale Cloverfield un gruppo di scienziati provenienti da varie nazioni cerca di portare a buon fine un esperimento basato sulla collisione di bosoni in un acceleratore di particelle di nuova concezione chiamato Shepard. Tale esperimento dovrebbe, nelle intenzioni, creare una nuova fonte di energia per il pianeta.

Dopo vari tentativi andati a vuoto, finalmente l’esperimento di Terra 1 sembra riuscire, ma molto presto ci si accorge che qualcosa è andato storto. Scopriremo infatti che la stazione spaziale è andata a collidere con un universo parallelo, venendo sbalzata in un sistema solare molto simile al nostro. Chiameremo questo universo “Terra 2”.

Mentre i nostri si trovano bloccati nel sistema solare di Terra 2, varie anomalie di diverso tipo cominciano a verificarsi sulla stazione spaziale Cloverfield, e anche peggiore è la sorte del pianeta Terra 1. È a questo punto della trama che a mio parere si verificano le divergenze nella timeline che porteranno ai tre diversi film.

Ma, innanzitutto, è plausibile che a scatenare tutto quanto sia l’esperimento compiuto sulla Shepard? Chiaramente sì, infatti secondo un personaggio del film (il dottor Mark Stambler) “Ogni test corre il rischio di strappare la membrana dello spazio-tempo, far collidere tra loro diverse dimensioni, frantumare la realtà. […] Non solo qui e ora. Nel passato, nel futuro, in altre dimensioni.

Ma torniamo a noi. In seguito al “successo” di Shepard, su Terra 1 cominciano a verificarsi strani attacchi. Qualcosa arrivata dal cielo sembra aver colpito Londra, e la prima plausibile ipotesi è un attacco nucleare. Ma come scopriranno nel finale i sopravvissuti della stazione Cloverfield, non si trattava di bombe nucleari, ma di mastodontici mostri caduti su Terra 1 da qualche oscura dimensione cosmica, sempre a causa dell’anomalia spazio-temporale creata dall’acceleratore Shepard. Pensate a dei mostri sulla falsariga dei Grandi Antichi di lovecraftiana memoria e avrete un’idea del disastro che si è scatenato su Terra 1.

Come abbiamo detto in precedenza, le anomalie che si sono scatenate hanno effetti anche sul piano temporale e in maniera non lineare. E infatti uno di questi “mostri cosmici”, un cucciolo per la precisione, finisce indietro nel tempo di alcuni secoli o millenni, cadendo sul fondo dell’Oceano Atlantico e rimanendo in uno stato letargico (e aridaje con Lovecraft). Questo avvenimento porta di fatto ad un primo “bivio” nella linea temporale di Terra 1, creando di fatto una dimensione alternativa. Una Terra 1.1, ecco. 😉

Alcuni secoli più tardi, nell’anno 2008, la Tagruato della Terra 1.1 nell’effettuare alcune trivellazioni nell’Atlantico (ancora uno volta è la ricerca di nuove fonti energetiche a creare disastri), risveglia accidentalmente il nostro cucciolone degli abissi, il quale non perde tempo e dopo aver affondato la piattaforma che lo aveva disturbato si dirige verso New York per raderla al suolo. Da qui in poi si dipanano gli eventi del primo Cloverfield.

Tornando alla Terra 1, dovrebbe essere ormai chiaro che il pianeta non è più al sicuro dalle anomalie create dall’esperimento della stazione spaziale Cloverfield, e nuove minacce potrebbero arrivare da ogni angolo del multiverso e in qualunque tempo.

Infatti più o meno “contemporaneamente” all’attacco di New York su Terra 1.1, nella dimensione gemella Terra 1 avviene la seconda divergenza temporale.

Una razza aliena sfrutta lo strappo spazio-temporale (qualcuno potrebbe chiamarlo wormhole) presente su Terra 1 per lanciare un’invasione sul pianeta. Un tecnico satellitare della Bold Futura, divisione aerospaziale della Tagruato, sia accorge della presenza dell’anomalia e, prevedendo il peggio, decide di barricarsi nel suo rifugio sotterraneo. La sua previsione si realizza, e Terra 1 viene effettivamente invasa da una razza aliena. Tale invasione crea una ulteriore timeline alternativa rispetto a quella principale: chiameremo questa timeline Terra 1.2.

Ricapitolando

  • Terra 1 (The Cloverfield Paradox): praticamente la Terra che tutti noi conosciamo. Nel 2028 uno tremenda crisi energetica senza precedenti costringe le nazioni ad unirsi nella ricerca di una nuova e sostenibile fonte di energia (accelleratore Shepard). L’esperimento riesce, ma crea uno strappo nel tessuto spazio-temporale dando inizio a vari tipi di anomalie che si verificano contemporaneamente in più dimensioni e in diverse epoche. Questo provoca la caduta sul pianeta di mostri giganti che che distruggono varie città terrestri.
  • Terra 1.1 (Cloverfield): uno dei mostri di cui sopra finisce nell’oceano Atlantico sbalzato indietro nel tempo di alcuni secoli, se non millenni. Questa incursione crea una prima ramificazione della timeline, diventando di fatto un nuovo corso degli eventi. Dopodiche il mostro rimarrà isolato e in letargo finchè la Tagruato non lo risveglierà, per sbaglio, nel 2008.
  • Terra 1.2 (10 Cloverfield Lane): più o meno contemporaneamente al risveglio del mostro su Terra 1.1, su Terra 1 avviene la seconda ramificazione, a causa di una razza aliena che decide di invadere il pianeta Terra sfruttando la crepa nello spazio-tempo per raggiungerla.

Cosa ci riserva il futuro

Dalle informazioni in nostro possesso sappiamo che il prossimo capitolo della saga sarà ambientato durante la seconda guerra mondiale, precisamente nel periodo dello sbarco in Normandia. Sempre stando alle informazioni trapelate la trama seguirà la missione di una squadra d’elite americana incaricata di dare la caccia ad alcuni scienziati nazisti che stanno lavorando ad un oscuro progetto.

Questo mi porta a due ipotesi.

La prima è che ancora una volta avremo a che fare con qualche anomalia/mostro creato o portato nel passato dall’esperimento del 2028 su Terra 1 (potenzialmente creando una nuova timeline 1.4).

La seconda è che l’alterazione della timeline non creerà una timeline completamente nuova, bensì andrà ad inserirsi nella trama di The Cloverfield Paradox dando inizio alla timeline di Terra 2. Mi spiego meglio. Grazie al progetto segreto nazista la Germania non viene annichilita nella seconda guerra mondiale come invece è avvenuto su Terra 1 (e nel nostro universo). Questo avvenimento porta nel secondo dopoguerra ad un nuovo tipo di guerra fredda, più eurocentrica, basata sulla rivalità tra Germania (e presumibilmente Europa Occidentale) e Russia (con gli stati satellite dell’Europa Orientale). Questa “pace armata” continuerà anche durante la tremenda crisi energetica del 2028, e sarà il motivo per cui lo Schmidt di Terra 2 è in realtà una spia che decide di sabotare la missione per indebolire la Russia e poter vincere l’imminente terzo conflitto mondiale.

Integrando le ipotesi appena discusse con i fatti precedentemente stabiliti otteniamo una linea temporale di questo tipo di questo tipo:

Un’altra teoria, completamente slegata dalle precedenti, è che al super progetto segreto partecipino anche scienziati giapponesi (al tempo alleati della Germania come ben sappiamo). Nel dopoguerra quel gruppo di scienziati sarà poi il nucleo fondatore della Tagruato. Non sarebbe male come easter egg. Soprattutto se consideriamo che la società è stata fondata nel 1945. E questo completerebbe il paradosso per cui la Tagruato che ha costruito l’acceleratore di particelle nel 2028 avrebbe di fatto creato la Tagruato nel passato del 1945. Si vedrà… 😉

Chi si ricorda di TIDO e del loro finto sito promozionale?

 

Questo è tutto per ora, il prossimo capitolo della serie, Overlord, è previsto per il 28 ottobre 2018, quindi non dovremo nemmeno aspettare poi molto per vedere quanto ci siamo sbagliati!

Come al solito JJ è un maestro nel porre domande sempre più intriganti, e di conseguenza è sempre bello scatenare la fantasia per provare a “riempire gli spazi”. Devo ammettere però che The Cloverfield Paradox da questo punto di vista è stato un po’ differente, in quanto a mio parere ha offerto ai fan una chiave di volta per provare ad interpretare gli eventi e le connessioni dei vari capitoli. E poi mi sono divertito a guardarlo, quindi tutto sommato si merita bel pollice in su, per me! 😀

Mi raccomando, scatenate le vostre teorie più assurde nei commenti, e alla prossima.

HAIL FANACEA!

 

Fonti

https://movieweb.com/cloverfield-monster-explained-origins-paradox/
https://heavy.com/entertainment/2018/02/the-cloverfield-paradox-ending-explained-photos/
https://www.youtube.com/watch?v=mqRl4kxkd0A
https://www.youtube.com/watch?v=6w-mU3nQ1IY
https://en.wikipedia.org/wiki/Cloverfield_(franchise)
https://en.wikipedia.org/wiki/Overlord_(2018_film)
https://www.reddit.com/r/Cloververse/
https://www.thrillist.com/entertainment/nation/netflix-cloverfield-paradox-ending
https://youtu.be/ZOxXn1MbCNI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *