Venom: la fanarecensione con spoiler

Venom la recensione di fanacea

Venom, il film di Sony dedicato al pluriamato Simbionte alieno dell’universo Spidermaniano è finalmente? uscito nelle sale e noi di Fanacea lo abbiamo visto in questi primi giorni di programmazione. Di seguito vi proponiamo la nostra ormai tradizionale mega recensione collettiva dove ognuno di noi dice la sua così da proporvi più punti di vista e opinioni possibile.

Se non avete ancora visto il film, andate a riguardarvi gli Spider-man  di Raimi e lasciate questa pagina.
Sappiamo che c’è scritto “CON SPOILER”, ma meglio specificare: queste recensioni contengono ogni sorta di spoiler. Spoiler leggeri, spoiler simbiotici, spoiler alieni.

Poi non dite che non v’abbiamo avvertito! 😉

IL Capo su VENOM

È innegabile, il Venom della Sony ha imparato dalla Marvel: i personaggi in scena hanno la profondità di quelli del primo Thor, le atmosfere e l’ambientazione hanno l’unicità di quelle del secondo tempo dell’incredibile Hulk e la verve del combattimento finale di Balck Panther. Se tutto ciò non vi ha fatto scendere un brivido lungo la schiena potreste anche riuscire ad apprezzarlo. Per tutti gli altri non vi preoccupate, una replica di CSI a caso sarà sicuramente una scelta migliore.

In questa trasposizione cinematografica Venom purtroppo non è Venom. È come ha già detto Nerdcore più che altro un rifacimento della dinamica Bruce Banner-Hulk. È un problema che non sia fedele al personaggio? No, se non fosse che il film è meno coinvolgente del trailer di Prototype (vedi qui)  e la regia non fosse basata su scene confuse tutte ambientate di notte. Prototype un po’ lo ricorda eh.

Certo, per un attimo ho sperato. Per un attimo leggere la scritta “LIFE” sul muso dello shuttle mi ha fatto sperare che, nonostante le smentite dei produttori, il film (sempre di Sony) “Life” dell’anno scorso fosse una specie di prequel. Peccato, perché quel film aveva le carte in regola ed il giusto mood per mettere in scena un mostro del genere. Qui quello che dovrebbe essere IL mostro è solo un amico grosso a tratti imbranato che picchia tutti quelli che non gli piacciono.

Da uno che ormai ha la nausea di film sui supereroi devo ammettere che ormai preferisco la filosofia Marvel studios del “Belli ma non bellissimi” piuttosto degli adattamenti sciatti ed insipidi della Sony. Troppo facile ritirare fuori Devil. Rimpiangiamo amaramente i tempi di Sam Raimi che ci aveva provato con i suoi due Spiderman e mezzo a portare il ragno ed i suoi nemici al cinema.

P.S. Se volete vedere un bel film su un alieno semi melmoso con un bel caratteraccio qui trovate il sopracitato LIFE.

Paolo Comprotutto su VENOM

La prima recensione uscita sul web recitava: brutto. A livelli di Catwoman. Tranquilli, non arriva a tali livelli. E nemmeno ai Fantastici 4 dark… ma si impegna per fare compagnia a questi 2 capolavori. Partivo prevenuto, perché per me la forza di Venom come personaggio è sempre stata la sua origine: Venom è l’ANTIEROE. Nasce da un eroe per diventare letteralmente la sua nemesi: è lo specchio di Spiderman, è il suo Joker. Due personaggi (Eddie e il Simbionte), uno con l’odio per Spiderman e uno con l’odio per il suo alter ego Peter, che uniscono il loro odio in un essere di puro istinto e potenza, nato dalla disperazione in una delle scene di nascita più famose del fumetto: la chiesa.

All’annuncio del film invece viene detto: niente Spiderman e nuove origini. Ah… Meeeerda…. Ok calma… dai su Paolo, non essere fondamentalista, mi dissi…  i cambiamenti non sono sempre un male no? E invece no. Ne è uscito un film da 5/6, che di base può anche intrattenere per 2 orette, ma che ha un problema (ok no, sono stato buono… diciamo 4-5… forse 7-8…. Forse….): il personaggio di Venom non viene usato in quanto Venom, ma come un personaggio generico per una storia di origini. È un canovaccio standard, vuoto. Manca completamente il cuore, non si sente. Non si hanno sensazioni o emozioni per tutta la durata del film. Per quanto mi abbia fatto incazzare il Venom di Spiderman 3 per la resa visiva (anoressic-venom) devo dire che la scene della chiesa almeno aveva cuore.

Hanno tentato di mettere su schermo una versione del Venom che si è visto decine di anni dopo la sua nascita, il Venom che fa del bene, che è guidato dal cuore e che comincia a prendersi poco sul serio… Ma questo “nuovo” Venom ha senso solo se fa parte di un percorso di crescita, di evoluzione; se partiamo già da questo stato cosa lo differenzia da qualsiasi altro personaggio buono che provo a fare del bene? Avete indovinato: nulla.

Scendendo sulla parte più tecnica anche l’aspetto visivo è di un mediocre che ormai spiazza. Ho dei problemi con le proporzioni… non so, c’è qualcosa che ancora non quadra, soprattutto quando visto di profilo… con quella testolina… boh… Per non parlare dell’effetto “assorbimento” dei simbionti nel corpo delle persone: una dissolvenza incrociata. Fino ad arrivare allo scontro finale alla “Black Panther” con personaggi neri lucidi e “blurrati” che si picchiano velocissimamente di notte. Chiude il tutto un doppiatore da sberle per il protagonista. Insomma alla fine resta solo la tristezza e la rassegnazione che forse uno dei tuoi personaggi preferiti non riuscirà mai ad essere convincente nel media filmico. Madò che tristezza :,(

Quanti soldi merita la visione di questo film quindi?
Direi tra i 2 €  e i 3 €… dai 3 € solo perché c’è una parte veramente figa: l’anteprima del nuovo Spiderman Multiverse dopo i titoli di coda!

P.S. Per quanto ami alla follia Woody Harrelson… non lo si può vedere con quella parrucca dai! P.S.2 che schifo che mi fa Michelle Williams.

Auza su VENOM

Devo ancora vederlo, ciao!

 

 

 

YURI su VENOM

We are Venom! Grazie per questa stagione di X-Factor avevamo proprio bisogno di un buon duo. Un film necessario? Sì, dopo la pessima apparizione nell’ultimo della trilogia di Raimi. È il Venom che conosciamo? No, ma……

Ovviamente la genesi è diversa, ma ci sta, un po’ semplicistica e vista più volte: alieni in un’astronave che si schianta? Mmh dove l’ho già visto?? Ma vabbè siamo già dentro il film dopo meno di un quarto d’ora, sappiamo chi è il buono, chi è il cattivo, chi sono i comprimari…tutto bello esposto, carte in tavola e via con l’azione! La costruzione del film mi è piaciuta parecchio, poca psicologia di fondo ché l’alieno ha fame… Le scene di azione (inseguimento in città e lotta finale) spaccano a bomba! Unico quesito…perché le esplosioni nell’inseguimento hanno il fuoco bianco? Non ho capito la scelta. CGI finale fatta mooolto bene e pochi rallenty per lo scontro a quattro.

Mi è sembrato quindi un film equilibrato, ritmo giusto. Attori: Hardy sempre molto bene, Williams insipida, Ahmed mi fa cagare. Scene post Credit: la prima ovvia, la seconda mi ha fatto voglia di tornare al cinema. Nota finale: lo collegheranno al MCU? A un certo punto dicono che Eddie è stato cacciato da New York…sua base storica nei fumetti… chissà…

Voto: 3,5 pesci di lana su 5

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.